XXX: Il ritorno di Xander Cage- Ecco il trailer in italiano

XXX: Il ritorno di Xander Cage- Ecco il trailer

Ricordate XXX?
Stiamo ovviamente parlando dello spericolato film d’azione con Vin Diesel, Samuel L. Jackson e Asia Argento.

Xander Cage (Vin Diesel) è un amante degli sport estremi, comunità nella quale viene celebrato in virtù delle imprese che riesce ad eseguire – spesso con la polizia alle calcagna – e che diventano rapidamente virali grazie alla diffusione su Internet.

Il suddetto primo capitolo della saga ottenne un discreto successo e, per questo, venne stabilita la produzione di un sequel, intitolato XXX: The Next Level.
Tuttavia, questa volta Vin Diesel non fece parte del cast ed il ruolo del protagonista venne affidato ad un Ice Cube non particolarmente convincente. Come prevedibile, la seconda pellicola non ottenne gli stessi risultati della prima.

Ora, a distanza di 15 anni dalla prima uscita, la Sony si è decisa a dare una nuova chance a questi film basati sul connubio tra azione e sport estremi, e soprattutto al personaggio protagonista del primo film, Xander Cage.

Ecco quindi che torna in scena lui.

image

 

In XXX: Il ritorno di Xander Cage (mai titolo fu più azzeccato), Cage torna dal suo esilio auto-imposto, reclutando un gruppo di nuovi drogati di adrenalina per combattere una cospirazione ordita da alcuni rappresentanti dei massimi governi mondiali.

Credete che sia una trama troppo complicata?
Niente paura, il buon vecchio Samuel L. Jackson ci viene in soccorso, semplificandoci il concetto.

image

Lo dice sul serio eh.

Nel cast del film, diretto da D.J. Caruso, troviamo per l’appunto Vin Diesel e Samuel L. Jackson, ma anche artisti marziali come Donnie Yen, Tony Jaa ed addirittura l’attuale campione pesi medi UFC Michael Bisping. Bellezze come Nina Dobrev, Deepika Padukone, Ruby Rose e Ariadna Gutiérrez, attori come Rory McCann, Toni Collette.

Di seguito, potete vedere il trailer in italiano di XXX: The Return of Xander Cage, previsto nelle sale italiane a partire dal 19 gennaio del 2017.