Sony esce dal mercato PC rimarrà attiva su gaming

Pare che finalmente Sony si sia decisa a concentrarsi sui rami più proficui e in crescita del mercato, vale a dire quelli mobile di Smartphone e Tablet, abbandonando il mondo PC che ormai generava più perdite che guadagni. La divisione Vaio è stata infatti venduta alla JIP e Sony prevede di licenziare circa 5000 persone, di cui 1500 solo in Giappone e le restanti nelle sedi all’estero. La compagnia ha inoltre dichiarato che continuerà a produrre anche nuove TV 4K e 2K.

Alessandro Manoni

Messo davanti ad un' amiga 500 all'età di 6 anni e innamoratosi della sua prima Playstation, ha sviluppato una grande passione per i videogiochi, specialmente JRPG. Aspirante ingegnere e chitarrista in una Rock-Band, aspetta con ansia l'uscita del nuovo Final Fantasy dedicato a Lightning.