Schermo Edge-to-Edge per iPhone 6, ma niente zaffiro

Si ritorna a parlare del prossimo melafonino e si fa focus sullo schermo, il quale dovrebbe finalmente diventare edge-to-edge, ma senza quel tocco di prezioso dato dallo zaffiro.

edge-to-edgeInfatti si apprende dalle solite fonti asiatiche che lo zaffiro è si presente nella mente di Apple, ma per un altro prodotto, ossia il tanto chiacchierato ma mai confermato iWatch, per renderlo ancors più elegante e per spazzare la concorrenza si dal moemnto del lancio, sempre se ci sarà.

Tornando al discorso display, l’iPhone dovrebbe fregiarsi del tanto chiacchierato display Edge-to-Edge, il che vuol dire che occuperà tutto lo spazio a disposizione. Una cosa estremamente positiva se si pensa di voler allargare lo schermo senza dover per forza aumentare le dimensioni del terminale, cosa che rispecchierebbe la volontà di usare il tutto anche con una sola mano.

Uno schermo ” a tutto spazio” renderebbe si il terminale ben costruito e di appeal, ma senza la carta zaffiro magari perde qualcosa.

Sta di fatto che ancora il momento del lancio e lontano e ancora non si sa nemmeno se tutto quello che ci siamo detti sarà mai realizzato.

Jerry Galipò

Ragazzo instradato nella medicina ma infervorato per la tecnologia, soprattutto mobile. Mi occuperò, solo per voi, soprattutto di possibili nuovi gioielli tecnologici che arriveranno più in la, di Windows, ma soprattutto di mie idee che cercherò di trasmettere per una visione a tutto tondo della tecnologi che STIAMO vivendo