RUMOR: Nintendo al lavoro su due nuove console

Una fonte anonima, ma dichiarata attendibile, afferma che Nintendo stia lavorando a due nuove consoles.

Si tratterebbe di una home console e di una portable, rispettivamente “Fusion Terminal” e “Fusion DS”.

La strategia sembra sensata dal punto di vista economico ma azzardata allo stesso tempo: non sarebbe meglio cercare di risollevare le sorti di Wii U piuttosto che accantonarla di già? Attendiamo dichiarazioni da Nintendo.

Di seguito le caratteristiche delle presunte console:

Fusion Terminal
– GPU custom Radeon HD RX 200, nome in codice LADY, con 2816 shader, clock a 960 MHz, 4,60 TFLOP/s, 60,6 Gpixel/s e 170 Gtexel/s di fillrate
– CPU IBM 64 bit custom Power 8 a 8 core, nome in codice JUMPMAN, clock a 2,2 GHz e 6 MB di cache L4
– coprocessore basato sull’IBM PowerPC 750 da 1,24 GHz tri-core, nome in codice HAMMER
– 4 GB di RAM DDR4 unificata, 2 GB di RAM DDR3 sul die
– Sistema di trasmissione custom per un massimo di quattro GamePad per Wii U
– Supporto ottico custom Holographic Versatile Disc (HVD), lettore di card per Nintendo 3DS
– Output HDMI 2.0 a 1080p o 4K, audio Dolby TrueHD 5.1 o 7.1
– Superficie di caricamento induttivo per un massimo di quattro Fusion DS o Wii Remote Plus controller a caricamento induttivo.
– Due versioni della console: la prima con unità ottica e 60 GB di memoria flash, la seconda senza unità ottica e con 300 GB di memoria flash

Fusion DS
– CPU ARMv8-A Cortex-A53
– GPU custom AMD basata su Adreno 420
– 3 GB di LPDDR3 RAM (2GB per i giochi, 1 GB per il SO)
– Doppio touch screen capacitivo da 960 x 640 pixel
– Design a scorrimento
– Schermo superiore Gorilla Glass con cover magnetica
– Sistema di vibrazione per i giochi e le notifiche
– Doppio Circle Pad con vibrazione
– Scanner di impronta digitale con contatore per i battiti
– doppia fotocamera stereoscopica da 1 megapixel
– microfono integrato
– pulsanti tradizionali A, B, X e Y, d-pad, tasti dorsali L ed R, pulsanti 1 e 2
– Giroscopio, accelerometro, magnetometro e lettore NFC integrati
– Chip 3G con localizzazione GPS
– 16 GB di memoria flash
– Slot per le cartucce 3DS
– Lettore SDHC “Holographic Enhanced” con supporto schede fino a 128 GB
– Porta mini USB
– Batteria da 3300 mAh agli ioni di litio

Alessandro Manoni

Messo davanti ad un' amiga 500 all'età di 6 anni e innamoratosi della sua prima Playstation, ha sviluppato una grande passione per i videogiochi, specialmente JRPG. Aspirante ingegnere e chitarrista in una Rock-Band, aspetta con ansia l'uscita del nuovo Final Fantasy dedicato a Lightning.