Resident Evil 7 Demo – Guida ai Finali e Analisi

Dopo l’annuncio da parte di Capcom alla conferenza E3 di Sony. La demo di Resident Evil 7 è stata resa pubblica per gli utenti iscritti al Playstation Plus. L’abbiamo provata? Certo che sì, e abbiamo anche trovato diversi finali. Uno degli Youtuber associati a Capcom ha dichiarato che ce ne sono 5/6. Andiamo per ordine. Partiamo con l’analisi dei vari finali e sulla storia capita fino ad’ora.

Le immagini che accompagneranno questa guida/analisi sono screen direttamente presi in-game.

La demo di Resident Evil 7 introduce sicuramente una novità nel mondo RE. Innanzitutto, è totalmente in prima persona. Questo ha fatto storcere il naso ad alcuni, io ho adorato questo tipo di evoluzione. In questa demo poi, fa il suo effetto! E se nella release finale il risultato sarà questo o superiore…non vedo l’ora di giocare a Resident Evil 7!

In questa demo, che probabilmente in termini di trama non farà parte del gioco originale, ci troveremo in questa casa deserta. Parte un filmato di una registrazione in VHS. Ci troviamo seduti in quella che sembra essere una cucina, vicino a noi c’è un uomo svenuto. Pochi istanti dopo, quest’uomo si alza e cerca di aiutarci tagliando le corde che ci impediscono di muovere le mani. Sentiamo un rumore fuori dalla stanza, entrambi ci giriamo verso la fonte del suono. La registrazione si interrompe.

La demo parte in modo molto particolare, dobbiamo premere un tasto. Appena premiamo questo tasto, compare il titolo Resident Evil 7 Demo, possiamo già muovere la testa del nostro protagonista. Ci troviamo distesi in questo che sembra essere il salone di un’antica casa.

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160615144409

Come vedete, c’è un televisore con al disopra un videoregistratore. Ci serve una videocassetta. Su un muro si trova un impianto elettrico, serve un fusibile. Dove trovarlo, lo vedremo in seguito. Sopra il tavolo al centro della stanza c’è un biglietto con su scritto:”Li sfracellerò contro la pietra“. Usciamo dalla stanza e ci troviamo davanti ad un corridoio che si affaccia sulla porta d’ingresso, completamente bloccata dalle macerie.

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160615144602

A sinistra di questa porta bloccata, c’è un comodino. In questo comodino troveremo un dito del manichino. Questo è palesemente una chiave!

Non ci resta che scegliere tra due opzioni per proseguire:

1. Andare al piano di sopra, trovare degli inquietanti manichini che si gireranno quando saremo di spalle.

2.Entrare in cucina e proseguire con la storia.

Con la prima scelta, non farete altro che trovare un tavolino vuoto, dei manichini davvero strani e basta. C’è un interruttore con su scritto “Scale” ma non potremo interagirci, visto che non abbiamo il fusibile.

Con la seconda scelta, arriviamo in cucina. C’è qualcosa di marcio, un pentolone con dentro della roba strana, possibili carcasse di animali o carne umana? Un microonde con delle carcasse di uccelli all’interno. Tutto davvero macabro. Sulla nostra sinistra c’è un armadio con un comodino chiuso. Non potrete aprirlo con il dito del manichino! Su come aprirlo, ci arriveremo dopo. Più avanti c’è un altro corridoio con, alla sua destra, un armadio chiuso da delle catene di ferro.

Proseguendo, arriveremo ad un’altra porta d’uscita, quella del retro. Davanti a questa ci sono carcasse di animali, probabilmente maiali. Infilzati in uno di questi ci sono delle cesoie, che useremo per rompere le catene dell’armadio precedente bloccato. Fatto ciò troveremo una cassetta.

La cassetta la dovremo inserire nel videoregistratore che farà partire un video. Il video risale a prima del fatto che stiamo vivendo. Probabilmente, noi, eravamo dei cameraman intenti a registrare un programma televisivo riguardante misteri di case abbandonate o cose di questo tipo.

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour 03

In questo Flashback potremo giocare! Siamo accompagnati da altre due persone. Uno il presentatore e l’altro un probabile organizzatore, Pete. Entrando nella casa noteremo subito che c’è qualcosa di diverso.

Innanzitutto non sono presenti tutte quelle carcasse, giusto il pentolone ed il microonde. La casa è comunque mezza distrutta e le porte bloccate continueranno ad essere tali. C’è qualcosa di strano però, l’uomo che vedete sulla sinistra dello screen qui sopra scompare misteriosamente.

Insieme al conduttore. andremo in quella che è la stanza dove cominciamo a giocare poi nel presente. Prima di fare questo però, possiamo salire al piano di sopra. La cosa misteriosa è che i manichini non sono presenti e il tavolo sulla sinistra ha, al suo di sopra, delle cuffie. A cosa servono queste cuffie? Rintracciano un segnale? C’è qualcuno in questa casa?

Entrando nel salone della casa dove ci risvegliamo, il nostro compagno conduttore scopre una leva dentro un camino. Usandola, si aprirà un passaggio segreto all’interno di un muro. Entrando in questo piccolo corridoio, ci ritroveremo davanti ad una scala. Dovremo scendere. Nelle profondità, troveremo Pete di spalle intento a fissare il muro (o almeno è così che sembra fino a quando non ci avviciniamo).

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160615150437

L’unica cosa che possiamo fare e avvicinarci a Pete e assistere alla macabra scena: Qualcuno ha conficcato un tubo nella sua bocca, uccidendolo all’istante. Quando ci avvicineremo a lui cercando di farlo girare, questo ci cadrà sopra tutto insanguinato. Tra le varie urla di orrore e spavento, in lontananza si vede pian piano avvicinarsi un uomo.

Ritorniamo nella stanza iniziale davanti al televisore dove ci trovavamo poco prima, sulla sinistra di questo c’è il messaggio che avevamo visto precedentemente sul tavolo all’inizio, questa volta sporco di sangue e modificato, la scritta cita:”Ti sfracellerò contro la pietra”. Cosa diavolo sta succedendo? Ora che lo sappiamo, andiamo ad abbassare la leva del camino, apriamo il passaggio segreto, entriamo nel corridoio e prendiamo la chiave per l’uscita. (La scala per scendere non è più presente). Trovandoci davanti alla porta sul retro dalla quale siamo entrati, dovremo usare la chiave. Nel mentre stiamo per uscire, un uomo ci attacca alle spalle dicendo:”Benvenuto in famiglia, figliolo.” E ci da un pugno, facendoci svenire.

Riparte il filmato che si vedeva all’inizio, tutto si ricostruisce, in linea generale: l’uomo misterioso aveva catturato entrambi, il presentatore tenta di liberarci, nel farlo viene pugnalato da una figura femminile che lo uccide all’istante. Questa figura, probabilmente uno zombie, si scaraventa contro di noi, uccidendoci.

Qui finisce la demo. Tuttavia, esistono altri modi per concluderla, andiamoli a vedere!

Prima conclusione alternativa

Possiamo trovare il fusibile. Ci basta solamente ricominciare il gioco e, prima di uscire dalla stanza iniziale, abbassare subito la leva del camino. In quel passaggio segreto, troveremo sulla sinistra un tavolino con il fusibile. Se proseguiamo nel passaggio segreto, non troveremo la chiave e la scala. Strano. Con questo fusibile potremo attivare la scala nel piano superiore. Nel piano superiore potremo sentire un telefono squillare. Entrando nella stanza noteremo un tavolo con al di sopra due cose davvero interessanti. Subito ci salterà all’occhio il telefono, vicino a questo, una fotografia.

RE7 Demo 03
RE7 Demo 01

RE7 Demo 02

Lo avete visto l’elicottero? E’ palese il riferimento all’Umbrella Corporation. Stavano svolgendo degli esperimenti in quella zona? Quella casa era un loro test? Rispondendo al telefono ci arriverà all’orecchio una voce femminile che ci dirà:”So chi sei. Prima o poi arriverà il momento di dire addio. Ma tu sarai pronto?” Cosa significherà? Andandocene dalla stanza comparirà l’uomo di prima che ci colpirà con un pugno.

Secondo finale alternativo

Dovrete fare la stessa cosa del primo finale, solo che dovrete raccogliere e visualizzare anche la cassetta. Ricordatevi di recuperare il fusibile appena ricomincia il gioco. Dopo averla visualizzata, salite sopra e rispondete al telefono, la signorina al di là di questa ci dirà altre cose.

Terzo finale alternativo (non sicuro)

Salendo le scale, non dovete giravi e osservare i manichini, dovrete andare in fretta e furia a rispondere al telefono, interagendo solamente con quest’ultimo. Alcuni utenti affermano che si sblocchi un nuovo tipo di conversazione.

Come trovare il grimaldello per il cassetto chiuso in cucina (Ascia)

Appena sarete nel ricordo della cassetta, prima di scendere le scale per vedere Pete. Tornate in cucina e avvicinatevi nell’angolino a destra vicino al microonde. Abbassatevi con R3 e noterete in lontananza un grimaldello. Andate sulla destra verso il comodino chiuso e apritelo. Non ci sarà nulla al suo interno, tutto normale. Finite il ricordo e, appena ritornati nel presente, dirigetevi in cucina verso il comodino che una volta era chiuso. Ora è aperto e contiene al suo interno un’ascia.

Potremo attaccare con R2. Purtroppo le uniche cose che la nostra ascia sarà capace di colpire e distruggere saranno le casse al piano di sopra e quelle nella stanza del telefono. Una cosa molto curiosa è la possibilità di poter distruggere il manichino nella stanza del telefono. Perché solo quello?

Esiste un fantasma?

A quanto pare sì, compare in modo del tutto casuale a seconda di dove ci troviamo. C’è chi lo trova all’ingresso durante il ricordo della cassetta, chi all’interno di una stanza della casa (sempre nel ricordo). Vi posto una foto da un video Youtube.

RE7 Demo 04 ghost

Diamo spazio alle teorie

All’inizio del gioco, sopra uno scaffale dell’armadio, vedremo questa foto.

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160615144400

 

A detta di Pete, loro sono Jack e Marguerite Baker. Marito e moglie scomparsi da tempo, possibile omicidio. Lucas è il loro figlio, considerato da tutti la pecora nera. Ora, una teoria che mi sono fatto è questa: Raccogliendo i vari pezzi in giro per la casa, è possibile che l’uomo che ci attacchi alle spalle con un pugno sia proprio Jack Baker. Sappiamo che la casa è sorvegliata dai membri dell’Umbrella Corporation per possibili test. Magari testavano un qualcosa all’interno della casa. Probabilmente il mostro finale, la figura femminile, potrebbe essere Marguerite Baker. Il marito, uscito fuori di senno, ci ha catturato per nutrire la moglie? Cosa molto molto macabra e malata. Naturalmente è solo una delle tante teorie.

E’ anche strano vedere come gli oggetti compaiano in ordine differente a seconda di come ci muoviamo nella casa. Il fusibile, per esempio, scompare se prendiamo la cassetta. Perché? C’è qualcuno che vuole lasciarci indizi? Che fine ha fatto Lucas, il figlio della coppia? Perché, quando ci troviamo nel flashback, nel piano superiore, troviamo delle cuffie sopra un tavolo? Tanti continuano a essere i misteri, come il dito del manichino. Alcuni utenti affermano sia una chiave utile per montare, appunto, i manichini.

Tanti segreti, una casa terrificante, una famiglia con un terribile segreto, l’Umbrella Corporation di mezzo. Cosa succederà in questo Resident Evil 7?

Quello che mi ha fatto piacere trovare è stata la possibilità di poter usufruire del solito inventario. Premendo il tasto TRIANGOLO. L’ascia, per quanto sia inutile, in realtà non fa altro che dirci che all’interno del gioco finale, avremo la possibilità di attaccare e non solo interagire con gli oggetti a noi vicini.

Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160615144350

Non ci resta che aspettare la release finale! Se avete altre teorie, scrivetele nei commenti qui sotto! Ricordo che questa demo non avrà nulla a che fare con il gioco finale.

Al prossimo articolo!

Cercate altre guide?

QUI trovate quella su come platinare Gravity Rush!

QUI trovate quella sulle schegge Estus di Dark Souls 3!

 

 

 

 

Emanuele Mancini

Amante del mondo videoludico, di cinema e Serie TV a 360 gradi. Coltivo queste grandi passioni nel mio tempo libero, sempre in cerca di novità. Videogiochi e film: nuova arte!