Michael Fassbender interpreterà un serial killer!

L’attore porta sul grande schermo la storia di Jack Unterweger

È ancora in forse la presenza del poliedrico Michael Fassbender sul set di “Entering hades”. Il film racconta la vera storia del giornalista austriaco Jack Unterweger, colpevole di aver brutalmente assassinato 11 donne tra Europa e Stati Uniti. Dopo essere stato incarcerato, Unterweger cominciò a scoprire l’amore per la scrittura e la poesia. Straordinario esempio di riabilitazione o verosimile simulazione?

L’attore irlandese si troverebbe dunque ad interpretare il protagonista di un film molto forte, ma non ci sono dubbi che lo farebbe magistralmente: ne abbiamo avuto una assaggio nella straordinaria pellicola diretta da Steve McQueen “12 anni schiavo”, nella quale Fassbender impersonava il crudele schiavista Edwin Epps. La vivida ferocia con la quale l’attore ha interpretato anche questo ruolo gli sono infatti valsi una nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista.

Ci auguriamo dunque che questo progetto vada in porto e di vedere presto sul grande schermo la profondità di un attore capace di rendere qualsiasi film non banale.

Irene Sciamanna

La passione per il cinema e la lettura mi hanno accompagnata fin dalla tenera età regalandomi forti emozioni e aiutandomi nel percorso di crescita emotiva e personale.