Mass Effect Andromeda: Specifiche Hardware e patch al Day-One

Nelle scorse ore Mass Effect: Andromeda è entrato in gold, quella fase nella quale il software del gioco è completato e non resta che stamparlo su hardware fisso (il disco di gioco).
Nonostante tutto, anche a detta di quei fortunati che hanno avuto occasione di provare titolo, esso presenta diversi bug e glith che vanno ad intaccare l’esperienza di gioco. Proprio per questo motivo, tra le altre cose, Bioware ha annunciato la preparazione di una corposa patch prevista per il day one e che probabilmente sarà pronta anche cinque giorni prima del lancio, per permettere anche agli abbonati EA ed Origin Access in grado di accedere anticipatamente al gioco di beneficiarne.

Oltre a ciò, la software house canadese ha rilasciato le specifiche hardware PC per far girare ottimamente il prodotto, nello specifico:

Requisiti Minimi
CPU: Intel Core i5-3570 or AMD FX 6350
GPU: GeForce GTX 660
RAM: 8GB
OS: Windows 7, Windows 8.1 or Windows 10 (64-bit versions)
HDD: 55GB free space
DirectX: Version 11

Requisiti Consigliati
CPU: Intel Core i7-4790 or AMD FX 8350
GPU:GeForce GTX 1060 3GB or GeForce GTX 970
RAM: 16GB
OS: Windows 7, Windows 8.1 or Windows 10 (64-bit versions)
HDD: 55GB free space
DirectX: Version 11

Per quanto riguarda le console, il gioco richiederà uno spazio su disco rigido compreso tra i 45 ed i 60 GB, ancora da definire con esattezza.
Per terminare la carellata di news, Mass Effect: Andromeda avrà una modalità New Game Plus una volta conclusa la storia, che permetterà al giocatore di ricominciare da zero il gioco mantenendo tuttavia il progresso del personaggio della partita precedente, mentre il multiplayer sarà basato sulla connessione peer-to-peer e non su server dedicati.