Le 5 Meraviglie di Christopher Nolan

Siete appassionati di film di fantascienza?

Allora non potete non conoscere Christopher Nolan e, soprattutto, non potete assolutamente perdervi questi 5 capolavori del regista londinese.

Ovviamente non si tratta di una classifica, ma soltanto di una lista di film che gli appassionati del genere non possono fare a meno di vedere ma che, sono certo, piacerà anche a molti “neofiti”.

1 – MEMENTO

Christopher Nolan memento

Siete per caso degli amanti dei mindfuck? Si?

Allora questo film è quello che fa al caso vostro. Un capolavoro da cardiopalma che vi terrà costantemente incollati allo schermo.

In seguito ad un attacco subito da due uomini con il volto coperto, che avevano stuprato e ucciso la moglie, Leonard Shelby (Guy Pearce) è affetto da un disturbo della memoria per i fatti recenti, chiamata amnesia anterograda; non è quindi in grado di immagazzinare nuove informazioni per più di pochi minuti.

Per cercare di sopperire a questa mancanza cerca di scrivere e prendere appunti il più possibile su post-it, foto e perfino sulla propria pelle. Il suo corpo è infatti ricoperto da numerosi tatuaggi che gli forniscono indicazioni su cosa è successo e cosa dovrà fare.

Leonard ha una missione da compiere, e il tatuaggio più in evidenza, sul petto, dice che sua moglie è stata stuprata e uccisa da un certo John G., che è anche la stessa persona che, colpendolo alla testa, gli ha provocato il disturbo della memoria.

Leonard vuole a tutti i costi trovarlo ed identificarlo per ucciderlo.

2 – INTERSTELLAR

Christopher Nolan interstellar

Christopher Nolan dirige il premio Oscar Matthew McConaughey nel film rivelazione del 2014.

Nell’anno 2067 il pianeta Terra si sta progressivamente trasformando in un ambiente inabitabile per l’uomo: solo poche colture risultano ancora coltivabili, minacciate costantemente dalla “piaga” che si nutre di azoto e quindi destinata a crescere e consumare l’ossigeno terrestre. Di conseguenza, il cibo scarseggia e le tempeste di polvere rendono la vita quotidiana impossibile.

Cooper (McConaughey), ingegnere ed ex-pilota della NASA, vive e lavora nella sua fattoria con la famiglia.

Insieme alla figlia Murph, riesce ad ottenere delle coordinate geografiche che lo conducono ad una base segreta di ricerca e di lancio della NASA, guidata dal professor John Brand.
Brand rivela a Cooper dell’esistenza di un cunicolo spazio-temporale, apertosi in prossimità di Saturno, che conduce ad un’altra galassia e a nuovi pianeti, che potrebbero rappresentare un rifugio per l’umanità.

La missione “Lazarus” della NASA ha identificato tre pianeti sui quali sembrerebbe possibile sopravvivere, orbitanti intorno ad un buco nero: i tre pianeti sono stati raggiunti da altrettanti astronauti.

Brand chiede a Cooper di dirigere la missione esplorativa che raggiungerà i pianeti per recuperare i dati sulla loro abitabilità raccolti dagli astronauti.
Se uno dei pianeti risultasse abitabile, Cooper dovrà tornare sulla Terra per guidare l’esodo dell’umanità, a bordo di enormi stazioni spaziali.

3 – THE PRESTIGE

Christopher Nolan the prestige

Nel 2006, Christopher Nolan ottiene la definitiva consacrazione con The Prestige, film tratto dall’omonimo romanzo di Christopher Priest ed interpretato da un cast eccezionale.

Londra, fine ‘800.

L’illusionista Alfred Borden (Christian Bale) detenuto in galera con l’accusa di aver ucciso il suo collega e rivale Robert Angier (Hugh Jackman), viene in possesso del diario del defunto e, leggendolo, ripercorre gli anni di astio e rivalità avuti in passato, quando i due giovani erano semplici aiutanti di mister Cutter (Michael Caine), uno scenografo esperto in illusionismo.

L’antefatto si svolge in un teatro, in cui il mago Milton sta presentando un numero detto “fuga subacquea“: la sua assistente Julia, moglie di Angier, è stata legata mani e piedi proprio dai nostri due protagonisti. La donna dovrà liberarsi da sola e fuggire da una cabina piena d’acqua. Tuttavia, durante il numero qualcosa va storto e Angier incolperà l’amico dell’accaduto, tentando di vendicarsi.

Inizia così una crudele e narcisistica sfida tra i due uomini per decidere chi sia il migliore. La rivalità si trasformerà gradualmente in una pericolosa ossessione…

4 – BATMAN IL CAVALIERE OSCURO

Christopher Nolan batman il cavaliere oscuro

Dopo il successo di Batman Begins, Christopher Nolan torna dietro la macchina da presa per dirigere Il Cavaliere Oscuro, nuovo capitolo della saga dedicata all’Uomo Pipistrello.
Questa volta, l’antagonista di Batman è il Joker, magistralmente interpretato dal compianto Heath Ledger.

Da quando Batman ha fatto la sua comparsa, Gotham sembra essere un posto migliore, con la malavita terrorizzata, ma anche con vigilantes improvvisati che imitano l’Uomo Pipistrello, il quale tuttavia disapprova tale operato e fa capire di non poter dividere la sua missione con nessuno.

Sia il tenente James Gordon che il nuovo procuratore distrettuale Harvey Dent, fidanzato con l’assistente Rachel Dawes, amica di infanzia di Bruce Wayne, cercano senza successo di incastrare il boss Sal Maroni. Wayne, come uomo pubblico appoggia Dent, come Batman collabora con lui e Gordon per portare di fronte alla giustizia il crimine organizzato.

Il Joker compare ad una riunione dei capomafia, proponendo la morte di Batman come unica soluzione per tornare alla normalità.

Ottenuta l’approvazione degli altri mafiosi, mette in atto il suo piano: chiede pubblicamente che Batman venga allo scoperto e mostri la sua identità, altrimenti ucciderà una vittima per ogni giorno che passa.

Inizierà una violenta e forsennata battaglia senza esclusione di colpi.

5 – INCEPTION

Christopher Nolan inception

Abbiamo iniziato la lista con una pellicola fatta su misura per gli amanti dei mindfuck e chiudiamo allo stesso modo.

Una sceneggiatura geniale, un cast strepitoso ed un montaggio da Oscar sono gli ingredienti di questo visionario ed innovativo film di fantascienza.

Dom Cobb (Leonardo Di Caprio) è un professionista che si occupa di “estrarre” segreti dalle menti delle persone mentre queste dormono, infiltrandosi nei loro sogni tramite un apparecchio a timer in suo possesso, che permette a un gruppo di persone di partecipare ad un “sogno condiviso”.

L’idea è semplice: nessuno ricorda quando inizia un sogno, pertanto Cobb e la sua squadra normalmente si servono di trucchi, inganni e tentativi di raggiro per carpire le informazioni della vittima, la quale crede di essere nella realtà e non sospetta nulla.

Insieme al suo socio Arthur, cerca di entrare nella mente di Mr. Saito, un potente uomo d’affari giapponese, per eseguire un’estrazione. Tuttavia, fallisce quando la proiezione onirica di Mal, sua defunta moglie, appare nel sogno interferendo con l’operazione.

Saito svela che il lavoro era solo una prova dell’abilità di Cobb. Il giapponese gli propone quindi un accordo: grazie alle sue conoscenze gli permetterà di tornare negli Stati Uniti, da dove è dovuto fuggire perché accusato dell’omicidio della moglie, e rivedere i suoi due figli.

In cambio, il team di estrattori dovrà eseguire per lui un processo ben più complicato del previsto…