Heads

Recensione sul primo volume del manga Heads

Heads è un avvincente thriller psicologico realizzato dal pluripremiato romanziere Keigo Higashino e dall’autore di Ikigami, Motoro Mase. Il protagonista della storia è Jun Naruse, un timido ragazzo comune che un giorno nel tentativo di salvare la vita ad una bambina, viene colpito alla testa da un proiettile. Sprofondato in uno stato di coma vegetativo, si riprende miracolosamente a seguito di un trapianto di cervello. Anzi di metà encefalo, ovvero la parte danneggiata dal proiettile. Tutto sembra andare per il meglio, quando il ragazzo inizia però a presentare strani effetti collaterali…

heads 1

Devo dire che nel complesso ho trovato il manga piuttosto gradevole. La storia riesce a incuriosire il lettore che si troverà coinvolto nella triste vicenda del protagonista alla scoperta del suo nuovo sé nato dal trapianto di una parte di encefalo da un donatore esterno. La domanda implicita che ci pone l’autore è quanto l’organo, e quindi il cervello è solo un mero centro operativo costituito da cellule celebrali unite tra loro da sinapsi o se in qualche modo influisce in modo determinate nella personalità del portatore? Infatti una volta risvegliato dal coma il giovane Jun si trova a vivere dei cambiamenti che riguardano la sua sfera più profonda, la psiche, che egli non può in alcun modo controllare. Questi intaccheranno anche il rapporto con la fidanzata Megumi, conosciuta poco tempo prima nel colorificio dove egli acquistava i materiali per dipingere. La pittura costituisce un elemento importante nella storia e metro di giudizio per il protagonista nel valutare i mutamenti in atto dentro di sé. Jun infatti riscontrerà un cambiamento sia di gusto che di tratto nel modo di disegnare e di colorare a seguito dell’operazione subita. Per quanto riguarda i dialoghi, questi risultano essere chiari e ben realizzati. I disegni sono leggibili e l’inchiostrazione è efficace. La scelta stilistica dell’autore Motoro Mase riesce a dare emotività ed enfasi alle scene restituendo appieno il turbamento intimo del protagonista.

Concludo quindi consigliando la lettura di questo fumetto dai risvolti psicologici e intimisti che coinvolgerà il lettore in un viaggio alla scoperta dell’affascinate e misterioso mondo dell’inconscio.

heads 2

VOTO: 7.5

Giulia Aversente

Appassionata di arte, amante di fumetti, affamata di libri e divoratrice di film...