Guida: ridurre il rumore del pc.

Come ridurre il rumore del PC

Uno degli obiettivi più diffuso tra i “pc gamers” è quello di tenere la propria macchina a temperature il più basse possibile, ma, nello stesso tempo tenere bassi anche i decibel di rumorosità prodotti dalla velocità delle nostre ventole.

Come tutti, credo sappiano, la maggior parte del rumore generato dai nostri computer viene prodotto dalle ventole, che hanno il dovere di creare un flusso d’ aria attivo dentro il case con lo scopo di non surriscaldare l’ intero sistema.

Ventole con un voltaggio superiore, sono sinonimo di prestazioni superiori (la velocità e la quantità delle rotazioni per minuto (RPM) di una ventola è direttamente proporzionale alla quantità di energia erogata per alimentarla) ma, ciò provoca nello stesso tempo il fastidioso rumore che purtroppo noi tutti conosciamo.

A seconda della marca e del modello delle nostre Fans (ventole) cambia il voltaggio e gli RPM standard prestabiliti questo vuol dire che quando colleghiamo la ventola del dissipatore alla nostra scheda madre essa avrà già prestabilito che con 12 volt dovrà eseguire una determinata quantità di giri al minuto.

Quindi come abbassare il voltaggio erogato dalla nostra scheda madre?

Modificare il voltaggio ricevuto dalla ventola del nostro dissipatore non è un’ operazione poi così complicata, basterà solo modificare alcune impostazioni dal bios della scheda madre, e riusciremmo con poca difficoltà a ridurre i giri della fan.

Per tutti quelli che l’ idea di mettere le mani sul bios della motherboard non gli va proprio giù è stato sviluppato un piccolo ed intuitivo programma che ci permetterà con facilità di modificare la velocità delle ventole direttamente da windows. E come ?

Il programma si chiama speed fan e si potrà facilmente scaricare da –>qui<– (naturalmente gratis) Una volta aperto ci ritroveremo alla pagina principale dove dovremmo spuntare la casella “automatic fan speed”

Spuntare automatic fan speed

Riduciamo gli RPM delle ventole

Una volta aver perdonato la mia pessima abilità a scrivere con il mouse possiamo procedere su “Configure” e quindi su “Fans” fatto ciò spuntiamo tutte le ventole rilevate dal programma quindi in basso a destra facciamo click su “Okspuntare tutte le ventole disponibili Fatto ciò, tenendo d’ occhio la temperatura della “CPU”  nel lato a destra possiamo sbizzarrirci con i potenziometri offerti dal programma senza diminuire esageratamente le rotazioni delle ventole  evitando di fondere la propria cpu, trovate una percentuale che mantenga comunque il vostro processore sotto i 50-45 gradi. In genere  “Fan1” sarà la ventola del dissipatore, “Fan2 e Fan3” le ventole dello chassis (case) e “Fan4” ventole/a della scheda video. ridurre rumore pc

Rinaldi Daniele

Computer, videogames e film sono le cose con cui passo e ho passato maggior parte della mia vita, è iniziato tutto con una vecchia playstation 1 per poi passare alle console e pc di generazione successiva.