Guida agli Animali Fantastici

Abbiamo già recensito Animali Fantastici e Dove Trovarli, tuttavia pensavamo che una guida sulle sue creature magiche fosse d’obbligo ed eccoci qui!

Ovviamente nel film le apparizioni di animali fantastici sono numerose, ma non coprono tutte le creature che  sono descritte nel libro di Newt Scamander. Perciò qui ci proponiamo di elencarvi quelle apparse in Animali Fantastici e Dove Trovarli, nonostante le informazioni a nostra disposizione non ci consentano di presentarle tutte, ma faremo del nostro meglio.

  • fantastic-beasts-niffler_f6ykSnaso (Niffler): il primo per apparizione, creatura dal lungo muso e da una morbida pelliccia nera, lo Snaso appare un incrocio tra una talpa e un ornitorinco. Attratti da tutto ciò che luccica, sono spesso utilizzati dai Goblin per recuperare preziosi e tesori. Originari della Gran Bretagna, possiedono una tasca nella pancia che consente loro di nascondere gli oggetti di cui si sono impossessati. Affettuosi e gentili per natura, possono però creare scompiglio e danni quando sono attratti da oggetti luccicanti. Newt Scamander ne sa qualcosa.

 

  • ftb203_fantastic_beasts_and_where_to_find_them_a_new_hero_featurette_2275Asticello (Bowtruckle): dal nome Pickett e grande amico di Newt, un Asticello è fatto di corteggia, per camuffarsi col suo habitat naturale. Ghiotto di insetti, è una creatura disposta a tutto per proteggere l’albero in cui vive, spesso usato per realizzare bacchette. E’ pacifico, ma diventa aggressivo se si sente minacciato o in difesa della sua casa. Per ottenere delle foglie o del legno dal suo albero è consigliabile distrarlo con pidocchi o uova di fata. Lo si può trovare in in Inghilterra, Germania e nelle foreste Scandinave.

 

  • fantastic-beasts-004Demiguise: creature pacifiche, i Demiguise possono rendersi invisibili e hanno la capacità di prevedere il futuro, abilità che li rende difficile da catturare. Simili a scimmie e con un pelo argenteo, sono molto ricercati, perchè il loro pelo può essere utilizzato per ricavarne mantelli dell’invisibilità, tuttavia questi col tempo diventano opachi. Originari del Medio Oriente, solo i maghi più esperti riescono a vederli.

 

  • billywigCelestino (Billywig): insetto nativo dell’Australia, è di un forte colore blu. Le sue ali sono state utilizzate per realizzare il diadema di Cosetta Corvonero. Estremamente rapido, i babbani non riescono a notarlo mentre i maghi spesso se ne accorgono dopo essere stati punti. La puntura di un Celestino provoca vertigini e lievitazione, motivo per cui è stato classificato dal Ministero della Magia con XXX, che riguarda cioè la capacità che un mago deve avere per tentare di catturarlo. Più punture possono portare a lievitazione che duri alcuni giorni, mentre serie allergie possono causare galleggiamenti perenni.
  • FANTASTIC BEASTS AND WHERE TO FIND THEMErumpent: enorme bestia magica africana che assomiglia ad un rinoceronte. Possiede una pelle spessa che lo protegge da maledizioni, ha un corno molto grande e una grossa coda. I maghi africani li rispettano e si approcciano a loro con cautela. Gli Erumpent attaccano se provocati e il loro corno può lacerare sia pelle come metallo: il loro corno contiene poi del liquido mortale che se viene iniettato esplode. Non sono molti, perchè durante il periodo degli amori i maschi tendono a farsi esplodere. Utilizzate alcune parti del loro corpo in pozioni, è una possibile forma di Patronus.

 

  • fb-trl3-88080Nundu: mammifero gigante simile ad un leopardo è originario dell’Africa orientale. Nonostante la sua mole sa muoversi silenziosamente ed è considerata una delle creature più pericolose in quanto il suo respiro è tossico e porta malattie. Estremamente difficile da sottomettere, non ne è mai stato sconfitto uno se non da un centinaio di maghi contemporaneamente (per rendere la proporzione, per stordire i draghi per la Coppa Tremaghi sono stati necessari solo dieci stregoni). E’ sconosciuto come Newt sia riuscito a catturarlo.

 

  • occamyOccamy: creatura serpentina dal corpo piumato dotata di ali può raggiungere immense dimensioni. Estremamente aggressivo è molto conosciuto per la sua capacità di crescere o ridursi a seconda dello spazio a disposizione. Molto protettivo nei confronti delle sue uova, queste sono scambiate come preziosi in quanto fatte d’argento. Vivente in Medio Oriente e India, è una possibile forma di Patronus.

 

  • diricrawl_fbDiricawl: molto simile ad un dodo per dimensioni e aspetto, è un uccello che ha l’abilità di scomparire e riapparire altrove come mezzo per sfuggire al pericolo. I babbani lo conoscono appunto come dodo, ritenendolo però un animale estinto. Il Ministero della Magia ha deciso di mantenere la loro sopravvivenza segreta ai babbani.

 

  • mooncalf_fbMooncalf: creatura timida che esce dalla sua tana solo con la luna piena, spesso muovendosi in passi di danza complicati che sembrano riferiti al rituale di corteggiamento, ma hanno l’effetto collaterale di creare i cerchi nel grano che tanto confondono i babbani. Hanno una liscia pelle grigia e quattro gambe sottili che terminano in piedi piatti.

 

  • doxyDoxy: una biting fairy scambiata per fata, ha braccia e gambe e ali simili a quelle di uno scarabeo. Fornita di una doppia fila di denti aguzzi e velenosi, se si viene morsi è necessario ricorrere subito ad un antidoto. Il loro veleno è stato usato da Fred e George per una delle loro merendine. Possono facilmente essere trovate in Nord America o in Europa, prediligono temperature basse.

 

  • 151920Murtlap: creatura marina simile ad un topo con una crescita sul dorso simile ad un anemone, originaria delle zone costiere della Gran Bretagna. L’essenza di Murtlap può essere usato per guarire tagli e abrasioni, cosa che ha fatto Hermione per guarire i segni lasciati dalla tortura della Umbridge sulla mano di Harry.

 

  • fantastic-beasts-swooping-evilVelenottero (Swooping Evil): bizzarra creatura rettile che può anche volare. Vive in un bozzolo quando non crea danni o cerca di mangiare cervelli. Il suo veleno può essere usato per cancellare la memoria.

 

 

 

  •  fb-trl3-87890jpgw1200Graphorn: creatura magica estremamente violenta ed aggressiva, originaria delle montagne europee. Può respingere la maggior parte delle magie e ha due grandi corna d’oro. Le sue corna sono molto apprezzate per la preparazione di alcune pozioni. A volte utilizzate come cavalcature dai troll di montagna, non amano particolarmente farsi cavalcare ed è molto comune scoprire sui troll cicatrici dovute a loro.

 

  • nlw3eaqTuono Alato (Thunderbird): nativo dell’Arizona, appare simile sia ad un’aquila gigante che ad un Ippogrifo. Ha sei ali, con le quali possono generare immense tempeste, e sono altamente sensibili al pericolo. Questa creatura dà il nome ad una delle case della scuola di magia americana ovvero Ilvermorny.
Queste sono quasi tutte le creature che appaiono in Animali Fantastici e Dove Trovarli. Sperando che questa guida vi sia piaciuta vi suggeriamo di recuperare il libro o di correre al cinema!

Chiara Toneguzzo

Studia Storia a Ca' Foscari, Venezia. Tra una guerra dei Cent'anni e un'epidemia di peste, si nasconde a guardare film, leggere fumetti e giocare da tavolo. Essenzialmente venera troppi fandom, ma chi sano di mente non lo farebbe?