Destiny guida alla Volta di Vetro parte 3# – La sconfitta di ATHEON

Continua la mega guida di Destiny! Questa volta ci troviamo nella volta di vetro, davanti ad Atheon da sconfiggere.

La guida è stata gentilmente offerta da mastro-titto (con omonimo canale youtube attivo).

il trono di vetro parte 2, la sconfitta di atheon

A tutt’ora non ho notizie relative alla storia e al perché Atheon esista però posso analizzarvi in maniera sintetica i suoi comportamenti nel corso della boss fight.

L’obbiettivo principale è quello di attivare la vendetta del tempo, debuff a carico del boss della durata di 30 secondi che attiva un moltiplicatore di danno pari al 500% del damage output base, oltre a garantire la carica istantanea della special e delle granate di ogni singolo membro del gruppo. Ma per approfittare di questo vantaggio è necessaria una seria e disciplinata collaborazione nel costruirsi le condizioni adeguate.

Atheon-destiny-trono-di-vetro-guida

l’apparizione di Atheon, si inizia!

Il tutto ha inizio con l’apparizione di Atheon, laddove in precedenza erano apparsi il Custode e il pinnacolo, di conseguenza il gruppo deve necessariamente essere posizionato dal lato della porta di entrata all’area della boss fight.

Da questo punto in poi il gioco e anche la nostra strategia prevede di dividere il gruppo in 2 squadre da tre persone, un gruppo si dirige alla piattaforma di Marte a sinistra e un gruppo sulla piattaforma di Venere a destra.

Dopo pochi istanti Atheon teletrasporterà 3 pg in maniera casuale o su Venere o su Marte mentre gli altri 3 resteranno nella stanza del trono.

IMPORTANTE: Anche in questo combattimento la comunicazione e l’organizzazione è tutto e senza ci si imbatte troppo spesso in discussioni infantili e sterili. Per comodità di comprensione vi descrivo l’esecuzione del finale dell’incursione da due punti di vista diversi, uno sarà interno (Venere o Marte) l’altro esterno (Trono di Vetro) come fatto in precedenza nella guida al Templare.

INTERNO

La parte interna è più dettagliata dell’esterna e prevede l’iniziativa da parte di un membro di questo party da 3 nel raccogliere immediatamente lo scudo e nel comunicare tempestivamente dove si è stati teletrasportati, così da permettere di capire ai compagni all’esterno quale portale deve essere aperto per permettere in un secondo momento il ritorno della squadra interna nella stanza del trono.

Subito dopo aver recuperato la reliquia il portatore dello scudo dovrà scendere rapidamente la scala che lo separa dai mobs sottostanti per poter abbatterli con la sola pressione del tasto R2. Nel frattempo i compagni muniti di lanciarazzi aiuteranno il portatore ad eliminare la minaccia dei vex, per poi dedicarsi esclusivamente alla distruzione di una serie di oracoli rossi.

Questo tipo di oracoli rispettano le stesse meccaniche di quelli gialli ed appaiono in sequenza sempre nella stessa posizione e nello stesso ordine. Il segreto sta nel memorizzare questa informazione per eliminare in coppia con il compagno la minaccia che di volta in volta gli si para di fronte.

Nel caso in cui l’ordine non venga rispettato l’intero gruppo soccomberà agli oracoli, incappando in una sconfitta collettiva. Per aiutarvi a memorizzarli tenterò di riportarvi l’ordine di Marte, ricordando che sarà specchiato e speculare a quello di Venere.

Il primo oracolo apparirà sulla propria testa,il secondo a sinistra poco distante, il terzo a destra, il quarto diritto in fondo, il quinto ancora a destra, il sesto e il settimo appariranno in prossimità del portale di uscita, il sesta a sinistra e il settimo ed ultimo a destra.

Nel mentre che i compagni eliminano gli oracoli nella sequenza descritta il portatore avrà il compito di purificare se stesso e i compagni con la skill allegata, premendo e tenendo premuto il tasto L1 affinché non comparirà la scritta purificato!

La sostanziale differenza tra Marte e Venere sta nella posizione degli oracoli e nel tipo di mobs che si vanno ad affrontare, in Marte avremo a che fare con 3 hobgoblin, in Venere con un Pretoriano con scudo viola elemento vuoto e 2 goblin. Sappiate che in Venere tutti e 3 i nemici causeranno la stessa quantità di danno cadauno per cui risulta ovvio eliminare prima i goblin se possibile per poi dedicarsi al Pretoriano .

La distanza dello spawn dei mobs l’uno dall’altro purtroppo è totalmente casuale, pur cui si dovrà’ riadattare il proprio gameplay all’esigenza che si verificherà. Un ultimo consiglio è quello di uscire dai portali in maniera ordinata uno per volta così da non incappare nel bug di non essere teletrasportati e per eventuali problemi dati dalla connessione. Camminate e non correte tutti come un “gregge di pecore” per favore.

atheon-guida-destiny-trono-di-vetro

Una volta usciti comunicare il proprio arrivo nella stanza del trono di vetro e verificare l’apparizione del font relativo alla vendetta del tempo.

ESTERNO

Il team esterno ha un compito più semplice ma non meno importante del gruppo interno. Se quest’ultimi possono essere anche definiti come la squadra d’attacco che si occupa degli oracoli rossi, il gruppo esterno può essere definito anche come la squadra di difesa la quale comunicando con gli amici all’interno dovranno posizionarsi all’interno dalla piastra associata al pianeta dichiarato per attivarne il portale del teletrasporto( ripeto per l’ultima volta  SINISTRA MARTE -/- DESTRA VENERE ).

A questo punto l’obbiettivo è quello di resistere alle cariche delle arpie esplosive, che a gruppi di 3 si avventeranno prima sul pilastro di destra Venere poi su quello di Marte mantenendo sempre invariato quest’ordine di apparizione ad ogni eventuale incursione, alternandosi sistematicamente. L’unico reale inconveniente per la squadra esterna avviene nel momento in cui Atheon teletrasporta i membri del gruppo.

In questo momento chi resta all’esterno verrà sempre avvolto dalla stessa barriera rossa già vista nella boss fight del templare, per cui dovrà distruggerla il prima possibile con 3 colpi di rompighiaccio senza mirare.

La bolla rallenta i movimenti di chi ne è all’interno ed uccide il proprio pg nel malaugurato caso nel quale si esca dalla barriera prima di averla distrutta; nel momento in cui Atheon si appresta al teletrasporto dei pg trovatevi un posto riparato, magari dietro una colonna, e  restate perfettamente immobili, non correte e non saltate da nessuna parte, altrimenti il debuff apparirà’ in luoghi irraggiungibili e sarete fregati .)

VENDETTA DEL TEMPO

destiny-volta-di-vetro-atheon-guida

Antecedentemente abbiamo già illustrato cosa avviene durante questo debuff a carico del boss, mentre adesso spolperemo in ogni dettaglio le meccaniche per danneggiare Atheon.
Vi ricorda una volta in più che sarà possibile arrecar danno al boss solo ed esclusivamente in questo frangente.

Nel momento in cui la squadra d’attacco si ricongiunge alla squadra di difesa raggiunge il suo massimo potenziale e si dirige al centro dell’arena ovvero su di una piastra galleggiante, ad eccezion fatta di un membro che possibilmente si occuperà delle arpie che continueranno a spawnare 3 a 3 in maniera identica ed alternata come prima della vendetta del tempo.

Il portatore dello scudo deve essere colui il quale raggiunge la piattaforma centrale ed apre lo scudo della purificazione sempre tenendo premuto il tasto L1.

I compagni dovranno affrettarsi a raggiungerlo e dovranno generare il massimo danno possibile con l’ausilio di rompighiaccio, granate e in caso con lanciarazzi vari.

Nel caso dell’utilizzo dei bazooka sarà necessario saltare per uscire temporaneamente dalla protezione della bolla per poter colpire Atheon e non far deflagrare il razzo di fronte a se causandosi una morte prematura e indesiderata.

Il portatore dovrà evitare di muoversi una volta creata la barriera difensiva di purificazione per evitare errori di programmazione del gioco che consistono nel ricevere danni da parte dei proiettili elemento vuoto di Atheon anche all’interno della bolla.

Si consiglia a tutti i giocatori di tenere la massima distanza possibile da una piccola colonna alla sinistra della piattaforma centrale, per evitare l’effetto dei danni AOE da parte dei colpi di Atheon che esploderanno a contatto con la superficie da lui colpita.

Inoltre il portatore avrà il compito di tener d’occhio lo scorrere dei 30 secondi della vendetta del tempo così da avvisare prematuramente i compagni di allontanarsi dal centro e di raggiungere un riparo nei pressi del portone d’ingresso della sala del trono.

Il rompete le righe dovrà coincidere al font dei 5-6 secondi dal termine della vendetta per evitare che il portatore dello scudo debba morire, per proteggere ad oltranza compagni che si ostinano a voler far danno anche nei momenti meno opportuni e più a rischio per la sopravvivenza del gruppo.

Nel caso in cui uno dei membri in partita stia utilizzando un Titano classe Difensore può essere una buona idea utilizzare una bolla protettiva con benedizione della luce 3 secondi prima della sparizione della vendetta, così da garantire la fuga di tutti i compagni di ottenere il buff alla vita.

Non è consigliato e ad ora ammissibile restare all’interno della bolla, correndo il rischio di restare nella stanza di vetro e ritrovarsi la bolla del titano all’interno della bolla rossa. In quel caso non sarà possibile eliminare la bolla rossa dall’interno e risulterà estremamente difficile anche distruggerla dall’esterno con l’aiuto di un compagno di squadra.

destint-guida-atheon-volta-di-vetro

Al termine di questo step il tutto riparte, col il teletrasporto di 3 membri all’interno e la creazione della bolla debuff rossa per la squadra che resta all’esterno.

In due, massimo tre run(giri/passaggi) la morte di Atheon sara’ soddisfacente e spettacolare, la quale ci garantirà l’ottenimenti di energie/frammenti ascendenti, armi primarie leggendarie dell’incursione con elemento tra cui appunto epilogo di Atheon, alla difficoltà 30 anche il casco della volta di vetro drop unico della versione HARD MODE e armi esotiche tra cui l’eccezionale fucile automatico MYTHOCLAST drop ottenibile unicamente nell’oramai spolpata, VOLTA DI VETRO.

destiny indice guide

  1. Destiny guida completa e definitiva a classi, armi ed eventi;
  2. Destiny guida definitiva alla Volta di Vetro parte #1
  3. Destiny guida definitiva alla Volta di Vetro parte #2– IL TRONO DI VETRO.
  4. Destiny guida alla Volta di Vetro parte 3# – La sconfitta di ATHEON.

Matteo Marianecci

Tipico nerd a tutto campo, appassionato di videogiochi, fumetti, film e tecnologia chi più ne ha più ne metta. Scrive per Roba Da Nerd tutto ciò che gli viene in mente. Una passione senza fine, dal genere cult al videogioco che uscirà domani. Malato di One Piece cerca di mettere insieme la sua ciurma per diventare il re dei NERD.