Destiny guida definitiva alla Volta di Vetro parte 2# – il trono di vetro

Continua la mega guida di Destiny! Questa volta ci troviamo davanti al Trono di Vetro da conquistare.

La guida è stata gentilmente offerta da mastro-titto (con omonimo canale youtube attivo).

IL TRONO DI VETRO PARTE 1

SCUDO CONTRO SCUDO

Dopo l’apertura del portale del trono di vetro ci troveremo di fronte molti hobgoblin e sul fondo della stanza il custode (un nexus in miniatura senza l’ausilio della barriera). Il miglior approccio per la penultima parte dell’incursione è quello di decidere anticipatamente come suddividere il party.

2 persone saranno incaricate di recuperare i 2 scudi all’interno dei portali che si attiveranno dalla piastra adiacente. Sulla sinistra troviamo Marte e sulla destra troviamo Venere in ognuno di questi portali possiamo trovare uno scudo che apparirà solo dopo aver sconfitto il custode al suo interno.

destiny-guida

Inizialmente ci si sofferma sulla scalinata prima dell’entrata al trono, tutti i giocatori equipaggiano rompighiaccio e mirano in maniera coordinata al punto debole del custode arrecando in media sui 3k di danno (per k si intende il valore mila oppure 000), con 3-4 colpi a testa il custode cadrà a terra ed esploderà.

Quest’ultima sua animazione non viene presa in considerazione a causa della grande distanza che ci separa da lui, ma bisogna sempre tenere in considerazione che la sua è un’esplosione di corta gittata ma che causa enormi danni ai distratti giocatori che gli passano di fianco all’interno del portale di Marte o di Venere.

Successivamente tutto il gruppo raggiunge in maniera compatta la piastra di attivazione alla sinistra del portone di ingresso, dando il via al caricamento del portale di MARTE. In questo frangente il gruppo si divide, 2 giocatori entrano mentre gli altri 4 restano all’esterno mantenendo il collegamento attivo tra i due mondi e resistendo all’arrivo di goblin e di almeno 2 Pretoriani (minimo).

il custode di marte

Nel frattempo i 2 giocatori incaricati di recuperare gli scudi preparano il lanciarazzi da utilizzare contro il custode situato sulla cima di una lunga scalinata, o in assenza di quest’ultimo colpiscono il punto debole del mini-boss con 6 colpi critici di rompighiaccio cadauno. Alcuni secondi dopo la sconfitta del custode in Marte il 1° portatore dello scudo va al centro della superficie in cima alla scalinata e recupera la reliquia, nello stesso momento il 2° portatore esce dal portale tornando nella stanza del trono e cercando di eliminare più mobs possibili prima di diventare completamente cieco attende il compagno con lo scudo e la skill pronta della purificazione (si utilizza premendo e tenendo premuto il tasto L1 e creando una piccolo bolla semitrasparente in grado di bloccare gli spari in arrivo e di curare lo status alterano negativo della cecità), che comunicare al resto del gruppo la sua uscita da MARTE, così da divincolare i compagni dalla protezione della suddetta piastra.

Di seguito il gruppo, come già deciso in precedenza, si dividerà in 3 coppie:

  • 2 portatori dello scudo si affrettano a raggiungere il portale di VENERE;
  • altri 2 giocatori andranno ad attivare e difendere da goblin, hobgoblin e Pretoriani la piastra di attivazione di destra
  • e i restanti 2 giocatori si collocheranno nella zona del pinnacolo centrale, dove in precedenza si trovava il primo Custode.

La coppia al pinnacolo si suddividerà i compiti ulteriormente, decidendo chi starà sulle scale per arrestare la continua avanzata dei Pretoriani con scudo a vuoto, mentre il compagno nelle retrovie si occuperà di parargli le spalle uccidendo i 7 mobs che tenteranno un’ attacco da dietro, tra cui goblin e hobgoblin.

destiny-guida-custode-marte-volta-di-vetro

il custode di venere

Contemporaneamente a tutto questo i portatori dello scudo affronteranno il Custode di VENERE e 4 goblin come qui di seguito riportato: il 1°portatore dello scudo avrà avuto tempo a sufficienza per caricare la propria special, così da poterla lanciare contro il custode ed arrecare un danno pari alla metà degli hp massimi del mini-boss, nel mentre il 2° portatore raggiungerà il primo all’interno di VENERE, lanciarazzi o rompighiaccio alla mano, per finire il lavoro iniziato dal compagno ed evitare che il custode inizi ad allontanarsi sulle scale.

Solo dopo l’esplosione post morte del custode o in caso di un suo allontanamento dalla zona inferiore il 1°portatore può avventarsi rapidamente sui goblin spammando(spam = ripetere più volte la stessa azione in un lasso di tempo ridotto) R2 (e solo R2 senza salti ne altro) ed eliminandoli rapidamente.

Al contempo il 2°portatore dopo aver eliminato il Custode dovrà percorrere velocemente le scale che lo separano dalla sua reliquia. Tornando ai compiti del 1°portatore da non dimenticare la purificazione sul compagno che ha appena raccolto la sua reliquia. Infine entrambi devono affrettarsi ad uscire da VENERE e comunicare il loro ritorno nella zona del trono, così da permettere a tutti di raggrupparsi nei pressi del pinnacolo centrale e di affrontare la porzione finale della fase denominata SCUDO VS SCUDO (VS = VERSUS = CONTRO/AVVERSARIO l’uno contro l’altro).

Portali e Pretoriani

Nell’ultimo step(letteralmente scalino ma viene inteso come fase o parte di qualcosa di piu grande) i portatori dello scudo si posizioneranno di fronte ai portali di VENERE e MARTE, ovviamente uno su il portale di sinistra e uno su quello di destra, alle loro spalle, adiacenti al pinnacolo un giocatore copre il portatore di VENERE e l’altro quello di MARTE dallo spawn dei Pretoriani con scudo viola e in vita gialla che tenteranno di arrivare al pinnacolo per sacrificarsi. Gli altri 2 membri del gruppo copriranno le spalle dei compagni arrestando l’avanzata di Pretoriani con scudo viola ad elemento vuoto con vita rossa.

Causa lag purtroppo in questa fase si possono riscontrare bizzarri teletrasporti di alcuni Pretoriani che saranno visibili nei pressi del pinnacolo sono a sacrificio già iniziato, ma anche in questo caso non c’è di cui preoccuparsi, dato che per fallire la CPU(intelligenza artificiale ) deve far sacrificare almeno 4 o più Pretoriani.

Superato l’ultimo ostacolo i mobs e il pinnacolo scompariranno e si avrà il terzo drop relativo a questa incursione che come nelle precedenti potrà far ottener armi primarie, secondarie, energie e frammenti ascendenti e solo in questo caso armi pesanti, come MANOVRA CORRETTIVA e VENDETTA HEZENA.

destiny-volta-di-vetro-atheon

il boss finale

E alla fine arriva il dolce, TAN TAN TAAAAAAAN ATHEON boss fight finale dell’incursione volta di vetro che a breve cercherò di spiegarvi con cura e nei massimi dettagli, correggendo atteggiamenti e lacune video ludiche che per troppo tempo hanno intaccato la serenità degli attuali fondatori del clan e vostri amministratori che ogni volta si dannano l’anima per conseguire un obbiettivo comune e insegnarvi come comportarsi dal punto di vista umano e video ludico.

DESTINY INDICE GUIDE

  1. Destiny guida completa e definitiva a classi, armi ed eventi;
  2. Destiny guida definitiva alla Volta di Vetro parte #1;
  3. Destiny guida definitiva alla Volta di Vetro parte #2 – IL TRONO DI VETRO;
  4. Destiny guida alla Volta di Vetro parte 3# – La sconfitta di ATHEON.

Matteo Marianecci

Tipico nerd a tutto campo, appassionato di videogiochi, fumetti, film e tecnologia chi più ne ha più ne metta. Scrive per Roba Da Nerd tutto ciò che gli viene in mente. Una passione senza fine, dal genere cult al videogioco che uscirà domani. Malato di One Piece cerca di mettere insieme la sua ciurma per diventare il re dei NERD.