Dark Souls 3 – guida alla Strada dei Sacrifici

Percorriamo insieme la Strada dei Sacrifici per giungere fino al Saggio di Cristallo!

Dopo aver sconfitto Granbosco, la foresta maledetta – QUI la guida – tornate nella torre dove avete incontrato il vostro amico gigante e prendete l’ascensore verso il basso.
Vi ritroverete nella base della torre.

Nella zona  noterete un oggetto, ma fate attenzione al mini-Vordt che vi attaccherà.

Aprite il portone ed uscite all’esterno.

Accendete il falò  e proseguite lungo la via obbligatoria. Dopo pochi metri farete conoscenza di un nuovo nemico, il Corvian o Demone Corvo.

dark souls 3 strada dei sacrifici
Corvian in vista

Sebbene possa sembrare piuttosto indifeso, in realtà l’essere subirà una trasformazione che lo renderà piuttosto aggressivo. Salterà e vi attaccherà dall’alto, ma è piuttosto vulnerabile durante la trasformazione, quindi approfittatene!

Dal primo Corvian, guardate in basso a sinistra per notarne un altro.

Colpitelo dall’alto per eliminare il problema e raccogliete l’oggetto.

Proseguite verso sinistra, alla fine della strada rocciosa, in basso, c’è un nemico: fatelo fuori come il precedente e proseguite verso il carro.

Raccogliete l’anima e seguite la strada.

Noterete due nemici seduti, ma fate molta attenzione al Corvo Cantastorie sulla strada in salita a sinistra che vi lancerà contro delle nubi tossiche – il raggio d’azione è corto, basta non avvicinarsi mentre la nube è attiva.

Quando sarete vicini allo stregone un Corvian piomberà dall’alto. Eliminatelo e finalmente togliete di mezzo anche lo stregone.

Proseguite lungo la strada e calatevi in basso: occhio al nemico in alto, sulla destra!

Una volta eliminato, scendete verso sinistra lungo una strada che prosegue in basso, dove scorgerete una npc pronta a farvi la festa.

Eliminatela e raccogliete la sua arma, poi ripulite la zona per raccogliere l’armatura completa del brigante.

Tornate indietro, passate sotto il ponte e proseguite verso l’ennesimo Corvian.

Attenzione! Nell’area ci sono in totale 4 Corvian più uno stregone in posizione elavata sulla destra che vi lancerà contro incantesimi di fuoco!

Eliminate il primo Corvian, poi aggrate il secondo lontano dallo stregone.

Ora concentratevi sugli altri due, poi eliminate lo stregone.

Prima di proseguire ed entrare nella struttura, dal ponte guardate verso il basso, a destra, per scorgere una strada nascosta. Scendete eliminate i cani, che avranno anche un attacco in grado di avvelenarvi, e raccogliete gli oggetti, tra cui un Tomo Divino da consegnare ad Irina.

dark souls III guida
Strada segreta

Percorrete l’unica strada possibile per tornare sul ponte.

Entrate ora nella struttura ed accendete il falò, poi parlate con i due npc Anri di Astora ( il cui genere cambia da femminile in maschile in base al sesso del vostro pg) e Horace.

Dopo aver parlato con i due guerrieri uscite per affrontare la seconda parte della Strada dei Sacrifici.

Questa zona è sicuramente più ostica della precedente, all’inizio può apparire piuttosto vasta e può capitare di perdere l’orientamento. Inoltre incontrerete diversi nemici che potrebbero causare qualche piccolo infarto, poiché tendono a mimetizzarsi nell’ambiente.

Seguite la strada verso sinistra per incontrare due nemici armati di un lungo tronco.

dark souls III strada dei sacrifici
Nemici armati di tronco

Inutile dirlo: i loro attacchi colpiscono ad ampio raggio, quindi prestate molta attenzione.

Proseguite lungo la strada in discesa per giungere in una zona acquitrinosa. Eliminate gli altri tre nemici armati di tronco che sbucheranno alla vostra destra. Continuate verso destra per incontrare una altro nemico con tronco ed un cane, dopo averli eliminati raccogliete il loot.

Adesso tornate verso sinistra, facendo attenzione ai numerosi nemici armati di tronco  ed ai funghi velenosi, e raggiungete il limite dell’area.

Proseguite lasciandovi la parete rocciosa sulla sinistra, fino a scorgere una struttura con una scala. Questa è la via che vi condurrà verso il boss dell’area, il Saggio di Cristallo.

dark souls 3 guida
Strada verso il Saggio di Cristallo

Non salite ancora le scale, ma entrate nell’apertura a sinistra, dove un Ghoul vi attende per farvi la festa. Eliminatelo e raccogliete l’armatura.

Ora tornate verso la scala, ma non percorretela. Proseguite per raggiungere la terra e fate molta attenzione ai due npc posizionati vicino la struttura , che vi attaccheranno.

Uno dei due è piuttosto lento, quindi prendete le distanze da lui, ed occupatevi del primo. Poi tornate dal secondo, quello lento. Con un paio di bombe cadrà in pochi secondi.

Entrate nella struttura: l’apertuta davanti a voi conduce ad un vicolo cieco, percorretelo per raccogliere un oggetto.

La scala a destra scende verso un falò e conduce ad un’altra area.

dark souls 3 guida strada dei sacrifici
Falò

Consiglio di accendere questo falò prima di recarvi dal Saggio, poichè è il più vicino al boss.

Tornate verso la scala, prima potete fare un giro nell’acquitrino per raccogliere i numerosi oggetti: fate attenzione ai grossi granchi, vi rallenteranno con un attacco ad ampio raggio, per poi schiacciarvi con le immense chele.

Super granchio all'orizzonte
Super granchio all’orizzonte

Salite la scala, ed entrate nel portone a sinistra. Eliminate il nemico, e fate attenzione allo stregone che cadrà dall’alto. Sulla scala alle vostre spalle c’è un terzo nemico armato di lancia e scudo.

Fatelo fuori e salite la scala, uscite e scendete per raccogliere gli oggetti.

Ora tornate all’interno della struttura e proseguite sotto l’arco: eliminate il nemico di spalle poi percorrete il ponte.

In questa ala dovete fare molta attenzione: ci sono ben 8 nemici che vi attendono tra cui uno stregone ed uno armato di lanterna pronto a svegliare gli altri.

Eliminate lo stregone, il primo che incontrerete di spalle, e gli altri due seduti cercando di non farvi notare dal nemico con lanterna, che starà salendo le scale. Eliminate la lanterna, e poi scendete per far fuori gli altri.

Uscendo dall’apertura tornerete nel punto in cui avete incontrato i numerosi nemici armati di tronco. Sulla destra ne noterete altri due seduti, mentre due ghoul risposano introno al fuoco.

Elimintali per raccogliere il loot, poi tornate indietro fino a dove avete percorso il ponte, e prendete la via verso destra.

In questa sala colonnata noterete subito uno stregone avanti a voi: non attaccatelo subito, ma percorrete prima le due navate laterali per eliminare i vari nemici che riposano.

Gli stregoni nell’area sono due, eliminateli e salite lungo l’unica via possibile, dove un terzo stregone vi attaccherà da lontano.

Una volta fatto fuori preparatevi per il boss il Saggio di Cristallo.

Come affrontare il Saggio di Cristallo

Come tutti gli scontri avuti con i boss fino a questo momento, anche questo sarà diviso in due fasi.

Nella prima il Saggio vi colpirà con diverse magie, nessuna troppo difficile da evitare:

  1. Cristalli fluttuanti, molto lenti;
  2. Un raggio di cristalli sul pavimento, se colpisce reca un bel danno;
  3. Raggi di luce viola;
  4. Un attacco ravvicinato con spada magica.

Il Saggio è debole alla magia, se avete la possibilità di attivarvi la stregoneria ” arma magica” gli arrecherete subito dei danni enormi.

Sfruttate le colonne per proteggervi dagli attacchi, fate attenzione solo ai raggi di luce viola, che vi colpiranno ovunque.

Inoltre il saggio tende a sparire dopo pochi attacchi, per poi riapparire in altre zone dell’area, ma questo non accadrà se porterete i suoi PV al 50% con la prima combo.

Nella seconda fase il Saggio creerà diverse copie: capire quale sia l’originale è molto facile – è l’unico ad avere magie di colore viola – ma conviene eliminare prima le copie, che vi attaccheranno con potenti raggi magici azzurri, così da potervi concentrare solo sul saggio.

Se decidete invece di concentrarvi direttamente sul saggio, quando gli avrete fatto abbastanza danni sparirà insieme alle copie, per riapparire, come in precedenza, in un altra zona.

Una volta distrutto il boss, accendete il falò.

Proseguite poi verso sinistra, sull’altura dove incontrerete un nemico di ronda. Elimintelo, poi prendete la scorciatoia subito a sinistra per giungere fino alle spalle di una Evangelista.

Di fronte a lei c’è un altro nemico armato di sega, quindi eliminate in fretta l’evangelista e poi concentratevi sull’altro.

Proseguite per l’unica via possibile ed accendete il falò.

Sulle scale ci sono due npc, entrambi piuttosto agili. Aggratene uno alla volta per non avere problemi.

Complimenti, avete superato la Strada dei Sacrifici!

Altre guide per Dark Souls 3

  • Dark Souls 3: Guida a classi e doni sepolcrali – QUI
  • Dark Souls 3: Il Cimitero della Cenere – QUI
  • Dark Souls 3: Mura del Castello di Lothric – QUI 
  • Dark Souls 3: Insediamento dei Morti – QUI 

Michela Mirra

Laureata in marketing, da sempre appassionata di videogiochi, manga, anime, fumetti e cinema. Ama gli horror e la fantascienza, e quando può si diletta con disegno e lettura."Coloro che sognano ad occhi aperti sanno molte più cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte." Poe