Dark Souls 3: guida a classi e doni sepolcrali

Che tu sia un giocatore esperto o alle prime armi, iniziare un GDR del calibro di Dark Souls 3 pone sempre un primo fondamentale requisito: con quale classe affronto il gioco?

Scegliere una classe non è mai facile, ognuna ha sempre pro e contro con i quali confrontarsi.

Con questa guida analizzeremo le 10 opzioni che ci offre il gioco consigliando anche di quale Dono Sepolcrale usufruire e quali statistiche migliorare.

1 – Cavaliere

dark souls 3 cavaliere

Uno scudo in grado di bloccare il 100% dei danni ed una armatura di buona foggia.

Il Cavaliere è la seconda classe consigliata ( dopo l’Araldo) a chi ha meno esperienza di gioco:  il consiglio è di utilizzare al meglio il potente scudo, parando e poi attaccando.

Le statistiche da migliorare sono Tempra, Vigore, Vitalità e Forza, che consentono di indossare equipaggiamenti pesanti e di tenere per tempo prolungato la guardia alta con lo scudo.

Dono sepolcrale: Moneta d’oro Arrugginita. Il cavaliere parte con un livello fortuna basso, e la moneta aumenta il drop rate.

Pro: Ottimo per giocatori con poca esperienza;

Contro: Drop rate basso.

2 – Mercenario

mercenario

Ottimo per equipaggiare due lame, basa le sue skill sulla destrezza, ma presenta una difesa più bassa ed una fortuna di 9 punti.

Lo stile di combattimento sarà veloce e si consiglia di schivare invece che parare i colpi avversari.

Tenere sempre alte le statistiche di Destrezza e Tempra, necessarie per il combattimento corpo a corpo con bassa difesa.

Dono sepolcrale: Moneta d’oro Arruginita. Cercare di alzare il drop rate per migliorare il proprio equipaggiamento è necessario per questa classe.

Pro: Equipaggiamento di due lame;

Contro: Drop rate e difesa bassi.

3 – Guerriero

guerriero

Potenza allo stato puro. Personaggio ottimo per chi ha un animo da Barbaro.

Il guerriero basa le sue skill sulla Forza, e sulla Tempra, che permettono l’utilizzo di armi più potenti e di più serie di attacchi concatenati.

Dono sepolcrale: Per questa classe potete scegliere il dono che preferite.

Pro: Livello elevato di forza;

Contro: Fede, intelligenza e Armonizzazione più bassi di qualsiasi altra classe.

4 – Araldo

araldo

Se desiderate una potenza simile al Cavaliere, ma le abilità del Chierico , questa è la classe che fa per voi.

In grado di bloccare il 100% dei danni con il suo scudo di partenza, l’Araldo riesce a sferrare contemporaneamente alla parata attacchi con la sua lancia – anche se di potenza bassa – inoltre può castare incantesimi curativi.

Questa è sicuramente la classe migliore per giocatori inesperti, essendo un buon compresso tra le altre classi.

Tempra, Forza, Destrezza e Vigore vanno continuamente migliorate, senza tralasciare Fede essenziale per gli incantesimi.

Dono Sepolcrale: Gemma di Fuoco per aumentare i danni dell’arma.

Pro: Giusto equilibrio tra varie classi, parata e attacco contemporanei;

Contro: Basso livello di attacco delle armi.

5 – Ladro

ladro

Veloce, ma poco potente il Ladro è tra le classi più difficili con le quali affrontare il gioco.

Schivata e backstab: sicuramente la strategia migliore per sconfiggere gli avversari, tenendo sempre presente che il danno inflitto è piuttosto basso.

Utilizzare archi ed esplosivi per tenere i nemici a distanza può aiutare il giocatore.

Le statistiche di base del ladro sono Destrezza, Vigore e Tempra, necessarie per schivare più a lungo, più velocemente e più lontano.

Dono Sepolcrale: Bombe nere per aumentare i danni da esplosione.

Pro: Alta destrezza;

Contro: Scarsa forza e scarsa protezione.

6 – Assassino

assassino

Letale come il nome suggerisce, l’assassino è in grado di celare la sua presenza con un incantesimo ed effettuare veloci e devastanti backstab. Occhio alla vitalità, bassa rispetto ad altre classi.

Alzare i livelli di Destrezza, Intelligenza e Armonizzazione permetterà di sfruttare al massimo le qualità dell’assassino.

Dono Sepolcrale: Anello della vita, per aumentare la vitalità.

Pro: Veloce ed in grado di utilizzare incantesimi;

Contro: Bassa vitalità.

7 – Stregone

stregone

Se preferite scontri a lunga distanza e senza sporcarvi le mani lo Stregone è la classe che fa per voi.

Come per l’Assassino, anche la vitalità dello stregone è bassa, da bravo uomo di magia.

Intelligenza, Destrezza e Armonizzazione. La vostra salvezza dipende dagli incantesimi, è quindi opportuno averne di potenti.

Dono Sepolcrale: Anello della Vita, può aiutare nelle prime fasi di gioco.

Pro: Elevata armonizzazione;

Contro: Bassa vitalità.

8 – Piromante

piromante

Come il nome suggerisce, il Piromante basa la sua potenza sulle magie di fuoco che devono essere potenziate alzando i livelli di Intelligenza, Armonizzazione e Fede, quest’ultima per aumentare i danni da magia oscura. Le armi utilizzate dal Piromante sono di bassa fattura, pertanto si sconsiglia di fare troppo affidamento.

Dono Sepolcrale: Gemma del Fuoco aumenta la potenza dell’arma applicandole una magia del fuoco.

Pro: Attacchi magici devastanti;

Contro: Armi praticamente inutili.

9 – Chierico

chierico

Magie di cura, buff e debuff.

Il Chierico concentra la sua potenza in incantesimi ad aria in grado di fornire potenziamenti al giocatore e/o danni al nemico.

Fede è la statistica di base, ma è utili aumentare anche Tempra e Armonizzazione.

Dono Sepolcrale: Quello che preferite.

Pro: Possibilità di cura con incantesimi, effetti positivi e negativi in game;

Contro: Il danni sono più efficaci contro i nemici magici.

10 – Discriminato

discriminato

Perché armarsi di spade, incantesimi, bombe e scudi quando si può combattere in perizoma e mazza da uomo preistorico?

La classe per i giocatori che amano la sfida, non presenta nessuna caratteristica principale, possiede un livello pari a 1 e tutte le statistiche a 10.

Dono Sepolcrale: Quello che preferite;

Pro: Esistono pro per questa classe?

Contro: Qualsiasi malus vi venga in mente.

A presto con nuove guide su Dark Souls III!

ALTRE GUIDE

 

Michela Mirra

Laureata in marketing, da sempre appassionata di videogiochi, manga, anime, fumetti e cinema. Ama gli horror e la fantascienza, e quando può si diletta con disegno e lettura."Coloro che sognano ad occhi aperti sanno molte più cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte." Poe