Dark Souls 3 – Guida al Forte di Farron

Pronti ad attraversare una palude velenosa alla ricerca di tre fuochi da spegnere?

Dal falò del Forte Ferron uscite sulla destra per ritrovarvi nelle paludi. Inutile dirlo: la melma è velonosa, quindi prestate attenzione.

Svoltate a destra per raccogliere un oggetto molto utile in questa area: una polpa viola che vi curerà il debuff veleno.

Tornate indietro e scorgete in lontananza un oggetto: si tratta di una magia da piromante.

Proseguite ora verso sinistra: in lontananza scorgerete del fuoco, mentre un messaggio sul terreno vi avvertirà della necessità di spegnere 3 fuochi per poter proseguire.

I fuochi in questione sono posti su tre torri, che potrete raggiungere orientandovi grazie ai vari “falò” posti sulla via.

L’area è piuttosto ampia, ma con questo stratagemma non dovreste avere problemi. Nel caso vi perdeste potreste sempre utilizzare un osso del ritorno.

Nella melma noterete delle lumache marroni: ovviamente proverranno a colpirvi sputandovi addosso del veleno, ma non sono particolarmente pericolose!

Costeggiate la parete a sinistra per raccogliere una Maschera che vi offrirà protezione contro il veleno!

Continuate lungo la strada segnata dai fuochi, e salite sulla rampa a sinistra dove vi attenderanno due nuovi nemici: i Ghru.

Eliminateli senza indugio – iniziate da quello seduto che si alzerà non appena vi avvicinerete, poi colpite il secondo con un backstab. Avvicinatevi alla candela a destra dell’arco ed interagite per spegnere il primo fuoco.
DARK SOULS™ III


Passate sotto l’arco, eliminate il Ghru seduto sulla destra, raccogliete la resina velenosa davanti a voi e proseguite a sinistra lungo la discesa.

Vicino il fuoco c’è un ghru leggermente più aggressivo, che si divertirà ad attaccarvi dall’alto a suon di calci. Un bel backstab e passa la paura.

Proseguite al prossimo fuoco e percorrete la scala. Occhio al grhu sulla destra.

Bene, siete giunti alla seconda torre! Spegnete la candela e proseguite sulla sinistra.

Sul ponte scorgerete 3 nemici, potete aggrarli ed eliminarli  con tranquillità. Entrate nella struttura ed accendete il falò.

Siete giunti alla porta che dovete sbloccare spegnendo i fuochi delle torri, ma, ovviamente , ne manca ancora uno per proseguire.

Camminando nelle paludi sulla sinistra ci sono molti oggetti da raccogliere, alcuni custoditi da un grosso granchio.

Miniboss: demone Vagabondo

Vicino la porta ancora chiusa – ahimè – sulla snistra, noterete una scala di legno. Salitela per incontrare il Lupo di Farron che vi darà il suo patto.

Lupo di forte Farron
Lupo di forte Farron


Accendete il falò, poi prendete l’ascensore vicino il lupo per raggiungere un
mini boss demone.

Prima di lanciarvi all’attacco, andate verso il cancello di destra e lasciatevi cadere dove scorgerete il muro rotto.

In questa area ci sono, oltre a parecchi nemici, anche delle lucertole di cristallo con i loro preziosi oggetti.

Per tornare verso il demone vi basterà percorrere la struttura sopra il cancello chiuso e lasciarvi cadere.

Il Demone è piuttosto lento, ma colpisce ad ampio raggio con la sua mazza. In più adora saltare per schiacciarvi.  Colpendolo alle gambe sarà impossibilitato a muoversi, ma tenterà comunque attacchi con la sua arma.

Mini boss Demone
Mini boss Demone

 Ora potete scendere nuovamente nelle simpatiche paludi.

Sempre dalla porta chiusa proseguite verso la struttura circolare con all’interno un bel numero di lumaconi da eliminare. Continuate seguendo i falò e fate molta attenzione ai grossi mostri della palude.

Per l’ultima volta, salite verso la torre e spegnete il terzo fuoco.
DARK SOULS™ III

Finalmente la porta sarà aperta!

Raggiungetela e proseguite lungo la strada obbligatoria. Quando vedrete un bivio, prendete la strada in salita ed eliminate il ghru.

Poi scendete per eliminare gli altri.

ATTENZIONE! Questi nemici sono più aggressivi e subiscono una trasformazione!

Continuate lungo l’unica strada fino a scorgere dei cavalieri combattere contro altri nemici. Aspettate che il combattimento sia finito, poi eliminateli.

Di fronte a voi noterete una struttura con un grosso portone.

Per ora non entrate, esplorate l’area e raccogliete gli oggetti – occhio ai vari grhu mimetizzati.

Ora tornate indietro dove avete scorto i cavalieri battersi e andate a sinistra.

Accendete il falò e riposate!

Proseguite lungo il corridoio ed eliminate il nemico di spalle, poi gli altri due seduti a destra.

Ed ecco la terza lucertolona di cristallo pronta a farvi la festa!

Sapete già cosa fare!

Proseguite e sbloccate il cancello per ritrovarvi nella… strada dei sacrifici!

Se volete proseguendo nella struttura c’è un cavaliere da eliminare.

Tornate al falò e preparatevi ad affrontare il prossimo boss: i Guardiani dell’Abisso

Come sconfiggere il boss Guardiani dell’Abisso

Guardiani degli Abissi
Guardiani degli Abissi

Non lasciatevi distrarre dalla magnifica colonna sonora che accompagna lo scontro, o dalla figaggine del vostro nemico: la battaglia potrebbe non risultare facilissima.

Il boss è piuttosto veloce e compie diverse combo anche ad area.

In più se siete lontani vi travolgerà con un attacco in carica capace di stunnarvi . Dopo le combo avrete occasione di portare a compimento qualche attacco, ma state subito pronti ad evitare i prossimi del boss.

Ad un certo punto della battaglia arriverà un secondo Guardiano, pronto a dar man forte al primo. Questo presenterà un barra vita corta, ma avrà la stesso set di movimenti del primo.

Quando arriverà il terzo Guardiano sarà la vostra occasione d’oro: quest’ultimo attaccherà gli altri due, e voi potrete avere un alleato per un po’.

Ed ecco che quando la barra vita del boss si esaurisce e già siete lì a cantare vittoria…che inizia la seconda fase dello scontro!

Il Guardiano si trasforma assumendo una forma simile alla vostra in stato di brace.

I suoi attacchi saranno uguali ai precedenti…ma di fuoco!

Almeno questa volta nessuno gli farà compagnia!

Agite come avete fatto in precedenza: studiatevi le combo ed attaccate non appena il boss si fermerà a recuperare fiato.

Complimenti! Avete sconfitto il feroce boss Guardiano dell’Abisso!

Alla prossima guida!

Altre guide per Dark Souls 3

  • Dark Souls 3: Guida a classi e doni sepolcrali – QUI
  • Dark Souls 3: NPC e Quest secondarie – QUI
  • Dark Souls 3: Guida alle schegge Estus – QUI
  • Dark Souls 3: Il Cimitero della Cenere – QUI
  • Dark Souls 3: Mura del Castello di Lothric – QUI 
  • Dark Souls 3: Insediamento dei Non Morti – QUI 
  • Dark Souls 3: La Strada dei Sacrifici – QUI
  • Dark Souls 3: La Cattedrale della Profondità – QUI

Michela Mirra

Laureata in marketing, da sempre appassionata di videogiochi, manga, anime, fumetti e cinema. Ama gli horror e la fantascienza, e quando può si diletta con disegno e lettura."Coloro che sognano ad occhi aperti sanno molte più cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte." Poe