Crash Bandicoot: La saga inizia – (Pt.1)

Crash Bandicoot

Crash-Bandicoot-1Crash-bandicoot-lab-assistants

Crash Bandicoot è un videogioco platform uscito per la prima volta dalla famosa casa produttrice Naughty Dog e pubblicato dalla Sony Computer Entertainment nel 1996. Ma cos’è in realtà questo videogioco? E cosa lo ha fatto diventare un titolo videoludico di fama facendolo amare da utenti di tutto il mondo? La parte che salta all’occhio è la tridimensionalità, infatti nel 1996 la maggior parte dei platform era concentrata su basi bilineari(2D), ma la fama di esso non si è sviluppata solo grazie questo. Il gioco di per se offriva e offre ancora oggi una difficoltà affascinante di gameplay, in modo da rendere il giocatore attento a ciò che sta facendo e garantendo un esperienza duratura nel tempo. La trama è al quanto semplice, si parla di un Bandicoot(Crash) che viene utilizzato come esperimento da due scienziati (Neo Cortex e Nitrus Brio) intenti a conquistare il mondo, però purtroppo per loro Crash si rivela una delusione, in quanto invece che essere malvagio è tutto il contrario. Naturalmente il nostro protagonista riesce a fuggire da una finestra ma finendo in acqua viene trasportato via dalle correnti marine, mentre nel frattempo Cortex è riuscito ha imprigionare la sua ragazza Tawna. Si deduce che la nostra missione da protagonista è quella di salvare la nostra ragazza delle grinfie dello scienziato pazzo Neo Cortex affrontando sfide e Boss sempre più difficili.

Crash Bandicoot 2: Cortex colpisce ancora

Crash-bandicoot-2Crash-bandicoot-kicks-Cortex-off

Il tutto continua con il secondo capitolo della saga “Crash Bandicoot 2:Cortex colpisce ancora” rilasciato e pubblicato sempre da Naughty Dog e Playstation con un anno di distanza dal suo precedente. Le differenze che si possono notare dopo un anno sono semplicemente una nuova grafica abbinata a nuovi livelli, mentre lo stile di gameplay non ha avuto molti risentimenti. La trama parte dalla fine del capitolo precedente, Cortex cade da un dirigibile su un isola dove incontra un nuovo assistente(N.Gin) con cui costruisce Vortex, una replica di se stesso, ma questa volta con l’intento di ridurre in schiavitù il mondo con una macchina alimentata da un cristallo. Ma dopo alcune prove,Cortex si accorge che serve più di un cristallo per alimentare il macchinario, così fa finta di diventare buono per ingannare la famiglia di Crash e fargli credere che gli servano quei cristalli per salvare il mondo da una catastrofe naturale. Ma dopo un po si presenta Nitrus Brio, tentato dalla vendetta contro il suo vecchio compagno, così propone un offerta alla famiglia di Crash, prendere delle gemme per distruggere Cortex. Crash non sapendo cosa fare sceglie di prendere i materiali per tutti e due mettendosi contro i tirapiedi di essi. Una volta scoperta la verità si allea completamente con Nitrus Brio e con un cannone laser pone fine a Vortex salvando il mondo.

Crash Bandicoot: Warped

Crash Bandicoot 3uka uka

Nel 1998 la Naughty Dog si ripresenta con il terzo capitolo della saga  “Crash Bandicoot 3:Warped” sulla stessa console degli anni precedenti. Qui oltre ad un piccolo miglioramento grafico,la Naughty Dog si è concentrata anche sulle animazioni appagando notevolmente il piacere visivo dei giocatori. Personalmente la trama di questo capitolo mi è sembrata un pochino scadente in confronto ai vecchi titoli, dato che il nostro obbiettivo è distruggere Uka Uka, cioè il fratello venuto dallo spazio del nostro amico maschera Aku Aku. A parte qualche colpo di scena il terzo Crash è finito qui!

Crash Team Racing

Crash-Team-Racingcrash-team-racing

Passa un altro anno e arriva ancora un altro capitolo, differente dagli altri ma marchiato sempre con lo stesso nome e pubblicato ancora dalla Sony, “Crash Team Racing”.  Questa volta il gioco non si baserà più sullo stile platform precedentemente visto, ma bensì su uno stile di corse simile a quello di Mario Kart. Ciò non significa che il gioco non sia appassionante per essere un Crash, però ancora una volta ci ritroviamo nella precedente situazione, ma invece di salvare il mondo da Uka Uka dobbiamo salvarlo da un alieno che ci proporrà una sfida, se vinciamo il torneo di corse lui risparmierà il mondo, in caso contrario lo distruggerà.

La colonna sonora epica


Vi aspettiamo la prossima settimana con la seconda parte dedicata al mondo di Crash Bandicoot.

 

Tutto su Crash