Clash Royale [Recensione]

Clash Royale è concepito come uno strategico in tempo reale. 1 vs 1 in un’arena. Avremo delle carte a disposizione che potremo posizionare sul campo di battaglia dando vita alle nostre truppe. Le regole per vincere sono molto semplici, avremo 3 minuti a disposizione per buttare giù le tre torri dell’avversario. Chi distrugge per primo la torre centrale o distrugge più torri nel tempo stabilito vince. Si può arrivare alla vittoria anche non distruggendo tutte le torri (Es: Alla fine dei 3 minuti, se l’avversario A distrugge 2 torri e l’avversario B ne distrugge solamente una, sarà l’avversario A ad aver vinto la partita). Possono esserci casi in cui è possibile arrivare alla fine dei tre minuti con lo stesso numero di torri, in quel caso, si arriva ai tempi supplementari dove chi distrugge per primo una torre, vince la partita. Se neanche nei tempi supplementari non si riesce ad abbattere nessuna torre, il match finirà in pareggio.

Parliamoci chiaro, questo gioco sta diventando una droga. I ragazzi di Supercell, anche questa volta, sembrano aver centrato benissimo il punto. Qual’è il punto? Che anche con questo gioco, hanno già totalizzato più di 5.000.000 di download solo su Android. Su App Store ci troviamo sulla stessa cifra, se non anche lì, superiore.

Dopo aver spolpato per giorni e giorni Clash Royale, posso dire che questo gioco mi ha davvero colpito! Ci troviamo proprio su altri livelli rispetto a Clash Of Clans. Il gameplay di Clash Royale è molto semplice ed intuitivo e punta tutto sul competitivo. Ora vi dico subito che, in sé, il gioco è facile da comprendere ma, più avanti, giocarci inizierà ad essere sempre più complesso man mano che saliremo di coppe.

Sistema coppe

Proprio così, anche in questo gioco saranno presenti le coppe! Queste non fanno altro che aumentare il nostro livello di arena. Un po’ come le divisioni in Clash Of Clans. Per ora ci sono 8 Arene(dico “per ora” perché il gioco è uscito da pochissimo e magari, con alcuni aggiornamenti, ne potrebbero arrivare altre). A seconda di quante coppe abbiamo, avremo la possibilità di sbloccare nuove arene da combattimento. Ad ogni arena sbloccata, sarà possibile sbloccare nuove carte. Non le sbloccheremo subito, tenteremo la fortuna aprendo dei bauli. Ogni partita vinta sono 25/30 coppe in più (possono variare a seconda di chi abbiamo contro e di come vinciamo), ogni partita persa sono 25/30 coppe perse (anche qui il numero può variare).

Sistema forzieri

Qui le cose si fanno interessanti. Dato che il gioco si basa principalmente sulle carte, sarebbe stato troppo facile ottenerle tutte facilmente no? Supercell ha pensato ad uno stratagemma per rallentare la progressione e per evitare che la gente diventi troppo forte in poco tempo. Parola chiave “BAULE”. Il baule è, e continuerà ad essere, un simbolo di Clash Royale. Ne esistono molti e, a seconda della loro importanza, cambierà anche il contenuto. I bauli sono il mezzo per guadagnare e accumulare carte. Qui sotto vi scrivo l’elenco completo dei vari tipi di bauli, per farvi un’idea:

Baule omaggio: Ne avremo uno ogni 4 ore e potremo arrivare ad accumularne 2 in totale. Non dovremo aspettare per aprirlo e può contenere gemme, oro, carte comuni, epiche o rare.

Baule della corona: Questo baule sarà disponibile ogni 24 ore. Nel momento in cui lo sbloccheremo, per aprirlo basterà raggiungere 10 torri totali abbattute. Può contenere gemme, oro, carte comuni, rare o epiche.

Baule d’argento: Lo guadagneremo al termine di una partita vinta. Per aprirlo dovete aspettare 3 ore (potete usare anche le gemme, ma non conviene). Può contenere oro, carte comuni, rare o epiche.

Baule oro: Anche questo può essere guadagnato tramite una partita vinta. Naturalmente è random. Per aprirlo, a differenza di quello d’argento, dovrete aspettare 8 ore (o usare le gemme). Può contenere oro, carte comuni, rare (sicuramente una) o epiche.

Baule gigante: Può essere guadagnato tramite una partita vinta e può essere comprato all’interno dello store. Per aprirlo dovete aspettare 12 ore. Può contenere oro, carte comuni, rare (almeno 8) o epiche (almeno una).

Baule Magico:Può essere guadagnato tramite una partita vinta e può essere comprato all’interno dello store. Per aprirlo dovete aspettare 12 ore. Può contenere oro, carte comuni, rare (almeno 8) o epiche (almeno una).

Baule Super Magico: Il baule più importante e prestigioso. Può essere comprato nello store. Per aprirlo dovete aspettare 24 ore. Può contenere oro, carte comuni, rare (almeno 36) o epiche (almeno 6).

Gameplay e carte

Il gameplay, come già detto in precedenza, possiede delle meccaniche semplici. Il nostro scopo è distruggere la torre centrale dell’avversario o, almeno, distruggere più torri di lui prima della fine del tempo. Avremo a disposizione delle carte da posizionare all’interno del nostro deck. Il numero totale delle carte deve essere di 8. Starà a voi capire come meglio metterle seguendo la vostra strategia che reputate migliore. Ci saranno delle carte da sbloccare. Ne esistono di quattro tipi: Comuni (indicate dall’incolore), Rare (indicate dal colore arancione), Epiche (indicate dal colore viola) e Leggendarie (che saranno disponibili allo sblocco dall’arena 5 in poi). Queste saranno raccolte nella nostra “Collezione carte” nella quale potremo scegliere le combinazioni migliori per il nostro deck. Esistono 3 slot deck. Avrete quindi molto spazio per trovare la tattica che più vi piace.

Clash Royale RdN 02

Le carte, come detto in precedenza, possono essere accumulate. Nel momento in cui soddisfiamo i requisiti giusti di cumulazione (Es. ” 50/50 per arcieri al livello 5″) potremo potenziare, pagando oro, la nostra carta. Il potenziamento alzerà le statistiche del nostro personaggio quali: Danno, punti ferita, Danni al secondo ecc..

Sotto, un esempio:

Clash Royale RdN 03

Per piazzare la carta nel campo di battaglia, ci basterà selezionarla e trascinarla su quest’ultimo. ATTENZIONE! Ogni carta ha un costo preciso di elisir. L’elisir è quella risorsa essenziale per il posizionamento dei nostri guerrieri. Un po’ come il mana in Heartstone. Qui, a differenza del gioco firmato Blizzard, l’elisir si ricaricherà automaticamente. Starà a voi decidere come organizzarvi. Nella sezione “Carte”, ci verrà indicato il costo medio di elisir. Un costo medio di 4.2, per esempio, starà a significare che il nostro mazzo da battaglia ha bisogno di molto elisir in media per poter girare decentemente, quindi saremo più lenti. La tattica giusta è equilibrare attacco e difesa senza mettere una miriade di carte con costo di elisir troppo alto.

Clash Royale RdN 01

Il gioco più interessante però, inizia nel momento in cui entrate in un clan. Nel clan, avrete la possibilità di donare e ricevere carte in cambio di esperienza e oro. In un clan potrete sfidare in Amichevole un vostro compagno o amico che sia, senza perdere trofei. Un buon allenamento per perfezionare il vostro miglior mazzo prima di entrare in una battaglia ufficiale.

Conclusione

In conclusione, vi consiglio Clash Royale? Sì, assolutamente. Almeno provatelo e, se non vi piace, disinstallatelo. Ma dategli una chance. Troveremo molti personaggi appartenenti a Clash Of Clans, ma anche dei personaggi completamente nuovi. A differenza di quest’ultimo, alcune truppe saranno molto più utili per l’attacco o difesa. Prendiamo per esempio i barbari: in Clash Of Clans, ad un certo livello, non vengono più usati quasi da nessuno. In Clash Royale invece, sono molto potenti, soprattutto a livelli alti. Un’altra differenza è l’attesa tra un match è l’altro. In Clash of Clans, dove tra un attacco e l’altro dovremo organizzarci e, quindi aspettare un po’ per creare le nostre truppe, in Clash Royale, l’attesa non c’è. Infatti potremo fare una partita e, al completamento di questa, farne un’altra. Le carte, una volta usate, possono essere riusate tranquillamente, una vera comodità. Il sistema dei clan è gestito molto bene. In alcuni casi il matchmaking potrebbe far storcere il naso ma, per ora, ho trovato raramente gente superiore al livello a cui sono adesso. Le carte presenti sono circa 48. Probabilmente ne aggiungeranno altre con il passare del tempo. Che dire quindi, scaricatelo, provatelo e fatemi sapere se vi sta piacendo! Supercell ha sbancato di nuovo!

PRO

  • Gioco dalle meccaniche semplici;
  • Livello di competizione: alto;
  • Numerose combinazioni di mazzi;
  • Buon matchmaking;
  • Sistema clan organizzato discretamente.

CONTRO

  • I bauli non sempre soddisfano le aspettative;
  • In alcuni momenti potremmo trovarci contro avversari più potenti di noi.

Voto

7.5/10

Emanuele Mancini

Amante del mondo videoludico, di cinema e Serie TV a 360 gradi. Coltivo queste grandi passioni nel mio tempo libero, sempre in cerca di novità. Videogiochi e film: nuova arte!