Clash Royale guida ai Mazzi consigliati per ARENA 3!

Salve ragazzi, benvenuti in questa guida veloce su Clash Royale dedicata, più nello specifico, ai mazzi per l’Arena 3! I mazzi consigliati racchiuderanno carte sbloccabili solo dal “Campo di prova” ad “Arena 3“. Quindi, non tratteremo mazzi al cui interno sono presenti carte di arene più alte.

Cominciamo subito!

Primo Mazzo consigliato

clash royal guida

Questo mazzo si basa principalmente su una carta epica, l’Arco-X. Come vedete, il costo medio di elisir non è neanche altissimo. Ad inizio partita, ricordatevi di lasciar caricare il vostro Elisir fino a 10, successivamente aspettate che cominci l’avversario, così da poter contrattaccare. Avete una carta tank, ovvero il Gigante, che sarà utile per colpire e danneggiare le due torri nemiche. Per attaccare le truppe aeree e di terra, avete 4 carte disponibili: il Drago, il quale attacca anche ad area recando danni a più nemici; gli Sgherri, capaci, in pochi colpi, di distruggere truppe come goblin, scheletri o, con l’aiuto della torre, abbattere una Mongolfiera; il Moschettiere che, con il suo fucile, attacca ogni tipo di nemico togliendogli molta vita; come ultima carta di questo tipo ci sono le Frecce che, anche loro come il Drago, infliggono danni ad area (a livelli alti sono distruttive).

I Barbari e l’Orda di Scheletri possono disturbare il nemico se attacca con Principe, Gigante e altre truppe con molta vita. L’Arco-X rappresenta il jolly! Nel momento in cui mancheranno gli ultimi 60 secondi e il vostro guadagno di elisir aumenterà, è il momento di confondere l’avversario. La tattica migliore sarebbe quella di spingere le difese del nemico su una torre, mentre, verso l’altra, piazzare subito l’Arco-X. L’avversario così si ritroverà in difficoltà verso entrambe le torri. Se poi, nei minuti precedenti, grazie alle truppe, avete causato danni ingenti alle due torri, tramite l’Arco-X, in pochi secondi, riuscirete a distruggergli la torre con meno vita. Successivamente, scegliete se giocare difensivi o continuare a pushare sulle torri/torre rimanenti/e.

Secondo Mazzo consigliato

clash-royal mazzi guida

Questo è un mazzo che mi ha aiutato molto. Come potete vedere, il costo medio di elisir è 3.9, quindi relativamente basso. Il secondo mazzo consigliato ha al suo interno 3 epiche: lo Scheletro Gigante, il Drago e il Barile Goblin. E’ presente una carta rara, ovvero il Moschettiere, e 4 carte comuni: Frecce, Sgherri, Barbari e Goblin Lancieri. Il mazzo punta a fare danni con lo Scheletro Gigante, che con la sua bomba, fidatevi, sono davvero alti.

“Come fare però?”. Come in ogni match, aspettate il riempimento di tutte e 10 le caselle di Elisir e attendete che l’avversario compia la prima mossa. Il vostro scopo è quello di giocare abbastanza aggressivi, posizionando lo Scheletro Gigante accompagnato dal Drago o dai Barbari (lo Scheletro Gigante, naturalmente, DEVE trovarsi dietro di loro, così da non subire i danni della torre). Il Drago e i Barbari fungeranno da esca. Se l’avversario ha poco Elisir, piazzare il Barile Goblin sulla torre con meno vita è la soluzione più giusta! Il Moschettiere, i Goblin Lancieri, le Frecce e gli Sgherri fungono principalmente da difesa o, se ne avete la possibilità, da difesa per lo Scheletro Gigante!

Terzo Mazzo Consigliato

clash royal mazzi

Adoro il Principe, è una delle carte più cattive, che giochiate in difensivo o aggressivo non conta…fa sempre male! Anche qui il costo medio di Elisir è di 3.9. Sono presenti 2 carte epiche: il Principe e l’Orda. Il Principe consiglio di usarlo principalmente per attaccare quando il vostro nemico ha poco Elisir per difendersi o, a tradimento (ne parleremo tra pochissimo); l’Orda è utile in difesa per fermare l’avanzata di un possibile ulteriore Principe avversario o di altre truppe. Le carte rare sono 4: la Lapide, che rappresenta una sicurezza per disturbare l’avversario (una variante possibile potrebbe essere, rimpiazzarla con la Capanna Goblin); il Gigante, tanta vita e tante botte; la Valchiria, utile in difesa contro una o più truppe e, infine, il Moschettiere, sempre utile. Sono presenti anche 2 comuni: le Frecce e gli Sgherri.

La tattica rimane sempre la stessa: 10 Elisir e si aspetta la prima mossa dell’avversario per contrattaccarlo. La tattica per rovinare il nemico, o almeno una delle tante, è quella di posizionare il Gigante insieme a truppe di Elisir basso, come Valchiria o Sgherri, verso una torre precisa. Se l’avversario abbocca, inizierà a difendersi su quel lato. Il vostro obiettivo è quello di posizionare il Principe dall’altro lato verso l’altra torre, cosicché il nemico non potrà difendersi: causa basso Elisir (come detto prima, “attacco a tradimento“).

Quarto Mazzo Consigliato

clash royal

Questo mazzo consigliato ha un costo medio di elisir di 4.1. Presenta 2 carte epiche: la Mongolfiera, ovvero tanti danni in faccia, e l’Orda, utile per difendersi da eventuali attacchi troppo aggressivi. Le carte rare sono 3: la Valchiria, danni ad area ad una o a più truppe; il Moschettiere, ingenti danni a truppe aeree o di terra e, infine, il Gigante, essenziale per pushare contro una torre (naturalmente deve essere accompagnato da truppe come Barbari e Valchiria per non rischiare di perderlo dopo poco). Le carte comuni sono 3: Frecce, Sgherri e Barbari.

La tattica principale è quella di usare la Mongolfiera durante l’ultimo minuto di gioco, ovvero quando avremo a disposizione molto Elisir. Il gioco da fare è un po’ come quello con l’Arco-X, cercare di mettere la Mongolfiera nel momento giusto, coprirla con altre truppe ed il gioco è fatto. Fa davvero molto male e, già al livello 1, con circa 4 colpi, è distruttiva.

Se volete scaricare Clash Royale su Android, QUESTO è il link. Se volete scaricarlo su iOS, QUESTO è il link!

Spero che questa guida vi sia stata utile. L’idea è quella di aggiornarla pian piano che si trovano mazzi carini. Ricordatevi di scrivere nei commenti il vostro mazzo consigliato, qualora ne aveste uno. Nel corso del tempo, scriverò altre guide riguardo mazzi per altre Arene. Rimanete aggiornati!

Alla prossima guida!

Altre guide che potrebbero interessarvi:

Guida introduttiva ai personaggi di Smite: QUI

The Witcher 3 – Come trovare il Mastro Fabbro: QUI

Come fare crediti su Elite Dangerous partendo da zero: QUI

Emanuele Mancini

Amante del mondo videoludico, di cinema e Serie TV a 360 gradi. Coltivo queste grandi passioni nel mio tempo libero, sempre in cerca di novità. Videogiochi e film: nuova arte!