Alienware ci ripensa, Steam Machines upgradabili

Alienware & Steam Machines

Come facilmente prevedibile la rete ha reagito malissimo alla notizia data da Alienware secondo cui le sue Steam Machines non sarebbero state modificabili una volta acquistate. Ebbene, corsa subito ai ripari, l’azienda fa dietrofront e annuncia che gli upgrades saranno possibili anche se non senza una certa difficoltà dovuta alle dimensioni molto ridotte della macchina.

Ecco le parole di Azor:

“La Steam Machine Alienware annunciata al CES è stata disegnata per offrire una grande esperienza di gioco da salotto ma consentirà agli utenti di effettuare degli upgrade. Considerando che abbiamo progettato il sistema perché avesse dimensioni più contenute rispetto alle console di nuova generazione, effettuare modifiche dei componenti interni non sarà semplice come per altri dispositivi, come ad esempio l’Alienware X51, ma non impediremo questo tipo di operazione”

 

Fonte: Multiplayer.it

Alessandro Manoni

Messo davanti ad un' amiga 500 all'età di 6 anni e innamoratosi della sua prima Playstation, ha sviluppato una grande passione per i videogiochi, specialmente JRPG. Aspirante ingegnere e chitarrista in una Rock-Band, aspetta con ansia l'uscita del nuovo Final Fantasy dedicato a Lightning.

  • Paolo Ripani

    Menomale! Prima erano solo dei costosi PC! Spero ci sia comunque il modo di avviare la macchina montando Windows. Avremmo almeno una bestia per giocare e un PC ad un buon prezzo!

  • Alessandro Manoni

    Si infatti, e poi i pc sarebbero rimasti comunque un’alternativa migliore. Adesso bisogna solo vedere a quanto le venderà Alienware. Conoscendoli, credo non ci andranno leggeri coi prezzi, ma spero di essere smentito!